Telefonare agli amici gratis grazie a Facebook? Una chimera? No, una realtà facile e possibile grazie all’app Facebook Messenger, la risposta del social-colosso di Mark Zuckerberg anche nel campo della comunicazione vocale via web. La novità è del 2014 anche se la sua diffusione non è ancora virale come quella di altre app del genere, ad esempio Skype, leader indiscusso del settore. Ed in effetti la qualità non è ancora quella del concorrente software di origine estone ma ciò non toglie che l’opportunità sia interessante almeno per provare ad avere diverse “frecce” al proprio arco comunicativo. Il funzionamento della app è assolutamente elementare e logico e di semplicissima attivazione.

facebook-messenger-para-windows-7-02-535x535Punto di partenza, evidentemente è l’installazione dell’applicazione, disponibile nelle versioni per IOs, Android e, ultima nata nella “famiglia”, per Windows Phone, sul proprio device. Una volta effettuata l’installazione, per avviare la telefonata gratuita è sufficiente avviare la app e selezionare il destinatario della telefonata scorrendo l’elenco dei contatti e cliccare sull’icona che raffigura il telefono posta in alto a destra sullo schermo. La telefonata partirà automaticamente. Durante la conversazione, diverse funzionalità appariranno sullo schermo e potranno essere utilizzate: quello per chiudere la chiamata, quello per attivare la modalità vivavoce, quella per attivare il mute-audio e quella per minimizzare la app ed utilizzarne delle altre nel corso della comunicazione. Condizione indispensabile, ovviamente, è il fatto che anche il destinatario abbia installato sul proprio smartphone Facebook Messenger. La telefonata è completamente gratuita e viaggia attraverso il web. Naturalmente, nel caso in cui non si sia in una zona coperta da wi-fi, essa consumerà “traffico dati” come qualsiasi altra navigazione e quindi potrà “pesare” di conseguenza sul portafoglio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome