Photocredit: urbangrafixltd.deviantart.com

Il popolare brand di orologi svizzeri Swatch, secondo quando riporta Bloomerg, ha in cantiere un proprio smartwatch, e sarà presentato tra due o tre mesi — forse in concomitanza del lancio del Apple Watch, proprio per tentare di rubarvi la scena.

Da quanto ha annunciato Nick Hayek — amministratore delegato della società — lo smartwatch Swatch sarà in grado di connettersi ad Internet, installare app dedicate ed effettuare micro pagamenti. La batteria de device, inoltre, potrebbe durare a lungo in quanto autoricaricata dai movimenti del polso. Quest’ultima caratteristica sembra promettente, specialmente in un contesto in cui i wearable arrivano a stento a fine giornata.

Tuttavia, sorgono delle perplessità sul tipo di display che lo smartwatch Swatch potrebbe montare: come sottolinea TechCrunch, l’elettricità generata dal movimento durante le normali attività quotidiane è molto bassa perché possa sostenere a lungo il fabbisogno energetico di uno schermo a colori. Si tratterà quindi di uno schermo e-Ink a colori?

Nei prossimi mesi sicuramente usciranno maggiori informazioni sulle caratteristiche hardware e software: al momento è dato sapere che al lancio sarà compatibile solo con i device Android e Windows Phone .

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome