Le conseguenze della riforma Fornero si stanno pagando ancora oggi. Ne sono convinti economisti e politici, anche di appartenenza diversa, che mettono in evidenza come il costo di quota 100, opzione donna o comunque le novità per le pensioni introdotte in questo 2019 sia in confronto decisamente inferiore. Alla riforma Fornero sono infatti seguite costose salvaguardie per tutelare quei lavoratori che sono rimasti ai margini. C’è chi ha quantificato in circa 20 miliardi di euro il prezzo supplementare versato tra Ape Social, salvaguardie e altre correzioni in corso. A questi si aggiunge il prezzo pagato e che si continua a pagare per il conseguente blocco delle assunzioni nel settore pubblico e per la paralisi nel comparto privato, così come quel drammatico aumento del numero di morti e infortuni da parte di lavoratori anziani.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

1 commento

  1. Finalmente qualcuno inizia a vedere più in là del proprio naso, hanno mezzo distrutto una società, e poi fanno le paternali sul fatto che gli italiani sono diventati cattivi, sono loro che hanno portato a questo la sx di Renzi e macron.,

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome