A chi non è mai capitato di cancellare dei file per sbaglio? Penso che sia qualcosa che capiti sempre più spesso a tutti coloro che usano il PC: siamo sempre più pieni di foto e di file ed è normale che quando si cerca di mettere ordine o di utilizzare un nuovo programma qualcosa finisca per sbaglio nel cestino che viene poi svuotato prima di accorgerci che quel file che ci serviva non c’è più!

La domanda “come recuperare file cancellati dal PC?” ci ha afflitto spesso sin dalla nostra infanzia quando per sbaglio cancellavamo le partite salvate ai nostri videogame favorito o i disegni e gli sfondi che ci piacevano e continua a tornare presente quando perdiamo intere pagine della nostra tesi, di una presentazione di lavoro o le foto del nostro viaggio più bello.

Non siamo però senza risorse ed è possibile recuperare spesso i file cancellati da non troppo tempo, in virtù del fatto che dal cestino non stiamo rimuovendo definitivamente i file dal PC (cosa che accade solo con una formattazione approfondita) ma solo facendo in modo che il computer consideri quei file non importanti, elimini i collegamenti ad essi e li renda sovrascrivibili.

recuva 1Recuva è sicuramente la prima risorsa per chi ha questo tipo di problema: è forse il programma più usato che aiuta chi ha bisogno di recuperare i file cancellati dal PC. Si può scaricare dal sito ufficiale https://www.piriform.com/recuva in versione gratuita (priva di assistenza clienti ed aggiornamenti automatici ed altre caratteristiche della versione a pagamento). Una volta scaricato ed installato Recuva può permetterci di cercare file eliminati in diverse cartelle o memorie, sia interne che esterne (hard disk, sd, usb…). Possiamo fargli fare una scansione approfondita o cercare per tipo di file (molto più veloce se sappiamo cosa cerchiamo). I file appariranno con tre icone: verde che significa completamente recuprecuva logoerabile, arancio danneggiato e rosso irrecuperabile. Recuva funziona anche in versione “portable” cioè senza installazione, possiamo scaricare la versione in cartella compressa e caricarla su qualsiasi disco rigido portatile. Un’altra interessante funzionalità di questo programma è quella di recuperare i file word non salvati.

Insomma è un software facilissimo da usare che offre tantissime potentissime opzioni che in molti casi potrebbe letteralmente salvarci la pelle!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome