Vuoi scaricare canzoni sul tuo iPhone per usarle come suoneria, sveglia, per inviarle agli amici e non sai come fare? Certo Apple mette a disposizione iTunes ma spesso vorremmo avere anche una alternativa che permetta di scaricare musica gratis senza doverla comprare ogni volta.

Ecco qualche idea:

Scaricare musica su iPhone da Youtube

Molti scaricano musica dai video di youtube dal PC, facendo un percorso faticoso che parte dal browser, poi passa per il sito Youtube in cui si copia l’url del video da cui estrarre la musica e si incolla su siti come Listen2Youtube. Una volta scaricato il file va poi copiato manualmente nel nostro iPhone. Un processo lungo che possiamo evitarci usando l’App Video Download che risparmia tutto il lavoro e ci lascia solo il compito di scegliere cosa scaricare. Simili a questa App ci sono Myoube o Playtube che permettono di scaricare i video e salvarli nel telefono. Entrambe però sono a pagamento. Qualche tempo fa era iTube la regina di questo tipo di App ma ormai è stata bannata dell’Apple store a causa di restrizioni dovute all’irrigidimento delle politiche sui diritti d’autore.

App gratis per scaricare musica:

Downloader di Musica Mp3 Gratis permette di cercare Mp3 su internet scaricabili gratuitamente e ovviamente di avviare il download dove e quando lo vogliate fare, funziona sia con singole canzoni che con album interti! Scarica Musica gratis è un’app molto simile che però funge anche da lettore, permette di ascoltare i brani senza scaricarli e di avviare il download mentre ascoltiamo senza fermare la riproduzione. Inoltre ha la funzione download multiplo che rende possibile avviare e mettere in pausa diverse canzoni da scaricare contemporaneamente.

Oltre le App ovviamente il mondo della musica online è dominato dai giganti dello streaming in freemium o abbonamento come Spotify o Google Play Music, che permettono agli utenti di avere accesso a grandi librerie di musica a costi molto bassi che possono anche partire da nessun costo e salire quando l’utente vuole acquistare delle opzioni (come Spotify e Spotify Premium) o a fronte di una unica tariffa flat che comunque costa molto poco rispetto all’acquisto di ogni simbolo brando o disco. Senza dimenticare la preponderanza di iTunes per la vendita di musica online in ambiente iOs. Il futuro delle altre App che permettono di scaricare musica gratis è alquanto incerto perché nella guerra tra i giganti ed il braccio di ferrro tra utenti e major discografiche, l’irrigidimento delle leggi sui diritti d’autore è l’unico risultato certo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome