Chiamate Whatsapp
Chiamate Whatsapp

Le chiamate vocali su WhatsApp

Come vi spiegavamo nei giorni scorsi, è ripartita l’attivazione dei servizi di chiamata vocale tramite WhatsApp. Per essere abilitati al servizio è sufficiente essere chiamati da un contatto con servizio già funzionante.

La maggior parte degli utenti che sfruttano il servizio sono americani, così è partita la caccia all’attivazione: molti lasciano il proprio numero di telefono su forum o blog per poter essere ricontattati. Una tecnica pericolosa non solo per la privacy: hanno iniziato a diffondersi anche le prime truffe.

Le chiamate vocali su WhatsApp: le truffe

I truffatori hanno colto l’entusiasmo del momento per ideare un sistema di raggiro. Potreste ricevere messaggi o catene nelle quali viene promesso lo sblocco delle chiamate vocali su WhatsApp.

Se nel migliore dei casi si tratterà di spam, in molti altri casi verrete invitati a cliccare su link che potrebbero rubarvi dati sensibili o scaricarvi virus sullo smartphone.

Le chiamate vocali su WhatsApp: come difendersi dalle truffe

Esiste solo un modo per difendervi dalle truffe legate alle chiamate vocali su WhatsApp: cancellate i messaggi che vi arrivano promettendo l’attivazione del servizio e soprattutto non cliccate mai sui link allegati.

Ricordatevi che il servizio viene attivato solo ed esclusivamente ricevendo una chiamata da un contatto già abilitato. Lasciate il vostro numero solo a persone di fiducia o tramite messaggi privati e tenete sempre gli occhi aperti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome