Al CES di Los Angeles è stata annunciata l’uscita di un nuovo arrivato in casa HTC: il Desire 826.

Si tratta di una versione un po’ più grande del fratello Desire Eye, uscito appena sei mesi fa. E in effetti c’è chi dice che l’azienda stia mettendo un po’ troppa carne al fuoco, con la propria decisione di fare uscire ben due device l’anno all’interno della serie 800.

Desire 826 è il primo smartphone ad uscire con la versione più aggiornata di Android Lollipop, la 5.0.1: come si comporterà il sistema operativo su questo device?

Al momento, comunque, Desire 826 è uscito solo in Cina e negli States, e non sappiamo nemmeno se e quando arriverà in Italia o in Europa. Vediamo intanto le fetaures di questo smartphone che, se pure non fa parte dei top della sua gamma, è comunque un ottimo device.

Caratteristiche tecniche

Come dicevamo, il sistema operativo di Desire 826 è Lollipop 5.0.1, l’ultimissima versione di Android, ed è per questo software il primo debutto ufficiale su smartphone.

Lo schermo è un 5,5″ full HD montato su una scocca di 158 x 77,5 x 7,9mm per un peso di 183g (un po’ più pesante del fratellino Eye). Il processore è molto buono: si tratta di un Octacore a 64-bit Qualcomm Snapdragon 615, che abbinato ai 2Gb di RAM è senz’altro performante.

La fotocamera ha 13 megapixel f/2.0 con single LED, ma il tocco di classe sta nella fotocamera anteriore: una Ultrapixel da 4Mp, pensata appositamente per scattare selfie sempre al top.

Buona anche la capacità della batteria, che con i suoi 2600mAh sarà sicuramente in grado di arrivare a fine giornata senza grossi problemi.

 

Dobbiamo solo aspettare e sperare che HTC Desire 826 esca anche in Italia…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome