Windows 10
Windows 10

Windows 10 e la compatibilità tra sistemi

A partire da quest’estate sarà finalmente disponibile Windows 10, il sistema operativo completamente ripensato che garantirà la compatibilità costante e reciproca tra diversi ecosistemi come PC, Xbox, smartphone e tablet.

Parlando di questi ultimi, Microsoft lancerà una versione specifica di Windows 10 per tablet Lenovo, Tencent e Qihoo 360.

Il nuovo sistema porterà nuove funzionalità come Windows Hello, Microsoft Passport, i sistemi biometrici di riconoscimento dei volti, dell’iride e delle impronte digitali.

Windows 10: la disponibilità

Windows 10 sarà gratuito per un anno per i possessori di un PC che attualmente ha a bordo Windows 7 o Windows 8.1. Sarà gratis anche per i tablet e gli smartphone con Windows Phone 8.1.

Naturalmente saranno completamente aggiornabili solo i dispositivi che installano sistema operativo originale: le copie di Windows senza licenza rimarranno tali.

Windows 10: i requisiti minimi

Per installare il nuovo Windows Phone 10 sugli smartphone ci sono dei requisiti minimi da rispettare: 512 MB di RAM, 4 GB di storage e lo slot per le schede MicroSD.

Il display inoltre dovrà avere display tra 3 e 8 pollici con risoluzione pari a 800 x 480 pixel e 854 x 480 pixel per i telefoni con 512 MB di RAM. Dovranno anche essere presenti i tasti fisici per la regolazione del volume.

Articoli Correlati:

  • Windows 10: Microsoft diffonde i requisiti hardware minimi richiesti per l’aggiornamento
  • Windows Phone 8.1 vs Windows 10: confronto tra novità e differenze
  • Windows 10 su Windows Phone: tutti i rumors e le indiscrezioni
  • LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il commento!
    Il tuo nome