iPhone 6s disegni
iPhone 6s disegni

IPHONE 6S POTREBBE ESSERE PIU’ SPESSO DI IPHONE 6: LE CAUSE – Uno dei grandi protagonisti del turbinio di rumor è il prossimo iPhone 6s, la cui ufficializzazione è prevista per l’inizio di settembre. Già nelle scorse settimane numerose indiscrezioni parlavano di un iPhone 6s più spesso di iPhone 6, in particolare a causa dell’introduzione della tecnologia Force Touch in grado di identificare i diversi gradi di pressione dell’utente. A dare man forte a questo rumor arrivano dei disegni industriali rubati che mostrerebbero le dimensioni di iPhone 6s. Il disegno, che potete ammirare in apertura, dimostra che iPhone 6s sarà spesso 7.10 millimetri contro i 6.9 millimetri di iPhone 6.

Prima di strapparci i capelli e gridare allo scandalo, come spesso avviene ad ogni singola mossa Apple, dobbiamo tenere a mente che per l’utente saranno solo 0.2 mm in più, qualcosa di difficilmente percepibile o che possa creare problemi. Certamente una cosa simile segnerebbe un passo indietro per Apple, che ha sempre lavorato per ottenere spessori minimi e design perfetto, ma è sempre possibile che ciò che vediamo non sia definitivo: Apple è troppo attenta al design per rischiare di far storcere il naso.

In ogni caso, a cosa è dovuto l’aumento dello spessore? Come vi dicevamo, l’introduzione della tecnologia Force Touch causa un inspessimento del display, ma non è l’unica: anche la tecnologia in-cell touch causa un aumento della laminazione dello schermo, a quanto pare a causa di difficoltà nella produzione. La fotocamera da 12 megapixel potrebbe essere un’ennesima causa: per evitare le critica sull’ottica che sporge dallo chassis come i modelli attuali, Apple potrebbe decidere di includere nella scocca occupando più spazio. Ultima menzione alla batteria: Apple potrebbe aver finalmente deciso di usare una batteria più spessa e potente per supportare i consumi del nuovo hardware. Tutte queste spiegazioni, insieme o singolarmente, potrebbero ampiamente giustificare un aumento di 0.2 millimetri della scocca, ma in ogni caso non resta che attendere ulteriori conferme.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome