apple operatore telefonico
apple operatore telefonico

APPLE DIVENTERA’ CARRIER TELEFONICO TRAMITE MVNO? – Tra i tanti settori in cui Apple vorrebbe inserirsi c’è anche quello dei carrier telefonici. Secondo quanto svelato da fonti di Business Insider, Apple sta prendendo in considerazione la possibilità di diventare un operatore virtuale MVNO, inizialmente solo negli Stati Uniti e in Europa. L’indiscrezione arriva direttamente dalla California e svela che Apple vorrebbe offrire al pubblico un servizio di tariffe telefoniche e dati così da svincolare i nuovi iPhone dalla necessità di abbonamenti con altri operatori.

Secondo le fonti, le trattative sono già in corso negli Stati Uniti e se avranno successo si sposteranno anche in Europa. Apple potrebbe essere un operatore virtuale in tutto e per tutto, offrendo tariffe modulate sulla base del noleggio della rete cellulare altrui, un po’ come ha fatto 3 Italia inizialmente da noi. Le prime reti da prendere in prestito sarebbero quelle dell’operatore MVNO e gli utenti riceveranno l’“Apple SIM card”, ovvero la SIM virtuale già vista su alcuni iPad Air 2 e iPad Mini 3.

Si parla ormai da lungo tempo della SIM virtuale Apple: in questo caso verrebbe messo in pensione il vecchio chip così da ricavare spazio nell’hardware per l’installazione di altre componenti, magari di una batteria più spessa. La SIM virtuale permette anche un passaggio più rapido, semplice e in remoto tra operatori, tagliando i tempi normalmente lunghi per l’attivazione e la portabilità.

Business Insider al momento calma gli animi: nonostante si parli di accordi con MVNO, non è certo che Apple diventi un operatore telefonico fatto e finito. È probabile che il colosso di Cupertino faccia anche solo dei test per considerare la possibilità che tutto ciò veda la luce o rimanga uno dei tanti progetti. Se tutto va in porto, in ogni caso ci vorranno circa cinque anni prima che Apple possa concludere contratti telefonici con gli utenti, quindi si parla di futuro. L’unica possibilità che abbiamo è quella di attendere qualche novità ufficiale da parte dell’azienda, magari in concomitanza con il lancio di iPhone 6s.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome