logo
logo

Condividere contenuti nel più breve tempo possibile e con il più alto numero di amici. Questo l’obiettivo che ogni giorno si prefiggono milioni di utenti web in tutto il mondo dando libero sfogo al narcisismo più sfrenato e inondando con foto e video di vacanze al mare, matrimoni e quant’altro social network come Facebook, Twitter e Pinterest. Tra le piattaforme social dedicate alla condivisione di foto la più famosa è sicuramente Flickr che raccoglie scatti dei più disparati soggetti provenienti da diverse parti del mondo.

Per i pochi che ancora non avessero familiarizzato con questa piattaforma web ecco alcune indicazioni su come caricare e condividere le foto. Per prima cosa, dopo esservi connessi al sito www.flickr.com,  create un account personale. Una volta muniti di username e password accedete alla piattaforma e clliccate sul pulsante “carica” e successivamente sul pulsante “sfoglia”. Si aprirà una finestra di dialogo che vi permetterà di caricare, andandole a scegliere dal vostro computer, fino a sei foto alla volta.

A questo punto potete aggiungere, per descrivere le immagini, uno o due tag, che potrete tranquillamente modificare in un secondo momento, e impostare le opzioni di privacy. Avranno accesso ai contenuti pubblicati solo le persone da voi specificate. A questo punto potete caricare la foto, di cui Flickr vi fornirà diverse versioni in anteprima, e sbizzarrirvi con titoli descrizioni e tag, naturalmente ricordandovi di premere il tasto “salva”. Il sito offre, inoltre, la possibilità di  inserire dei commenti ai vostri scatti rendendoli così più interessanti.

See-ming Lee

Luc Legay