Satispay è un sistema di pagamento molto diverso dai circuiti tradizionali. Consente di pagare i nostri acquisti in tutti i negozi convenzionati, sia quelli fisici sia gli ecommerce online, e di scambiare denaro con amici e parenti. Per gli utenti privati non costa nulla. L’app, che possiamo scaricare sullo smartphone dal nostro store sia esso il Play store o i market di Apple, è gratis e compatibile con i sistemi iOS, Android e Windows 10 Mobile. Possiamo pagare qualsiasi importo, anche se inferiore a 10 euro. Per accedere a Satispay è sufficiente scaricare l’applicazione, essere maggiorenni e avere a disposizione un conto corrente bancario o una carta ricaricabile dotata di Iban.

Tutte le transazioni non hanno alcun costo aggiuntivo: paghiamo solo quello che spendiamo. Satispay guadagna grazie agli esercenti affiliati e ha poche spese, perché ha ridotto all’osso gli intermediari coinvolti nel processo. Negozianti e commercianti che aderiscono al sistema versano una commissione fissa pari a 20 centesimi di euro per gli incassi di importo superiore a 10 euro, mentre non spendono nulla per cifre inferiori. Una volta scaricata l’app ci verrà chiesto di fornire un documento di identità, il codice fiscale e un Iban valido. Completata la procedura, dovremo attendere qualche giorno perché Satispay sia attivo.

Occorre fare presente che l’Iban non è un dato sensibile dal punto di vista della sicurezza: nessuno può usarlo per effettuare pagamenti al posto nostro. Eventuali addebiti devono essere fatti tramite home banking o presso gli sportelli bancari. Dobbiamo decidere un budget settimanale con cui ricaricare il conto Satispay che verrà ripristinato ogni lunedì, prelevando direttamente dal nostro conto corrente la cifra spesa. Ogni conto Satispay è collegato a un solo dispositivo e protetto da un Pin a 5 cifre. Se perdiamo lo smartphone e temiamo che il ladro possa risalire al Pin, possiamo bloccare Satispay scrivendo una email all’indirizzo [email protected]

Molti esercenti che hanno aderito al circuito Satispay offrono delle condizioni vantaggiose a chi utilizza l’app, consentendoci di risparmiare. Troviamo le promozioni attive elencate su www.satispay.com/programmi. Per ora non sono molti i negozi affiliati, ma il trend è in crescita. La nuova versione dell’app per dispositivi mobile permette di abilitare il proprio account al pagamento delle ricariche telefoniche per cellulari tra i vari Tim, Vodafone, Wind, H3G, Fastweb e PosteMobile.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome