La Google Chromecast
La Google Chromecast

Chromecast è uno strumento incredibilmente bello per chi lo sa usare. Il problema è che, come tutti i prodotti Google, non è facilissimo usarla e ha bisogno di una serie di trucchetti di base che, se conosciuti, ci permettono di aggiungere un nuovo gadget al nostro salotto e di impressionare gli amici.

1. Come trasmettere file locali

Per trasmettere un file che sta sul Pc o sul Mac basta aprire Chrome e usare la combinazione Control/o (Command/o per i Mac) e aprire il file locale. Per ora, non funziona benissimo per i file di altra qualità. Ma, per vecchie serie tv e, magari qualche video privato, va ancora bene.

2. Cercare app compatibili

Google mantiene sempre un sito aperto per aggiornare le app compatibili con Chromecast. Purtroppo per i possessori di dispositivi Apple, molte di quelle app non sono disponibili per iOS. A questo si può porre rimedio con altre app rilasciate da terze parti per iOS. Ma non bisogna metterci la mano sul fuoco.

3. Mostra lo schermo del tuo tablet

Vedi sopra. Funziona solo con dispositivi Android. L’app si chiama Cast Screen e funziona, in particolare, con i dispositivi di alta gamma Android come Nexus 4, 5, 7 (di seconda generazione), 10, Samsung Galaxy S4 e S5, Note 3, HTC One M7, LG G2, G3 e G Pro 2.

4. Proiettare file da Google Drive

Si può usare Chromecast con Google Drive. Basta scaricare l’app per Android Localcast e il gioco è fatto. Appare un menù, si tocca e il gioco è fatto.

5. Resettare le impostazioni di fabbrica

Anche questo è molto semplice: basta entrare nell’app dedicata e toccare “ripristina le impostazioni di fabbrica”. Ecco che il gioco è fatto.

Leggi anche: