Photocredit: 3g.co.uk

Non più di un giorno addietro abbiamo recensito il nuovo LG G4c e messo a confronto il suo fratello maggiore (G4) contro il diretto rivale di casa Samsung (Galaxy S6): la sfida di oggi la vogliamo disputare in casa LG, tra il piccolo G4c e il top di gamma G4.

Come c’è da aspettarsi, non è una gara ad armi pari, ma questi due smartphone non sono stati pensati dal costruttore coreano per occupare la stessa nicchia di mercato, in quanto il primo è un device di fascia media, mentre il secondo è ai vertici della categoria per prestazioni — e prezzo.

Caratteristiche a confronto

La prima differenza la troviamo nella dimensione dello schermo, dove il G4 è dotato di uno display di 5,5 pollici (2560×1440 pixel), mentre il G4c di uno da 5,1 pollici (1280×720 pixel).

Sul lato hardware, il top di gamma di LG è equipaggiato con un processore six-core Snapdragon 808 a 1.8 GHz 6 Core, 3 GB di RAM e memoria da 32 GB (espandibile fino a 128 GB), mentre il suo fratello minore G4c monta un  processore quad-core Snapdragon 410 da 1.2 GHz (64 bit), con un 1 GB di RAM e 8 GB di memoria interna espandibile tramite micro-sd.

Per quanto riguarda il comparto fotografico, notevoli sono le differenze, in quanto il G4 ha il sensore della fotocamera posteriore da 16 megapixel con autofocus laser e da 8 megapixel quello della fotocamera anteriore, mentre il G4c è dotato di un sensore rispettivamente da 8 e 5 megapixel.

Sul lato della connettività, entrambi i terminali consentono la connessione alle rete LTE e non mancano i moduli Bluetooth, Wi-Fi e NFC, quest’ultimo fondamentale per i nuovi metodi di pagamento tramite il cellulare.

Chiude il comparto tecnico le differenze sulla batteria: 3.000 mAh per il G4 e 2540 mAh per il G4c, entrambe rimovibili.

Prezzo e disponibilità

Le differenze non sono solo hardware, ma anche alla cassa: il top di gamma G4 ha un listino che parte da €699, mentre il G4c lo si può trovare a poco più di €250.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome