Tutto pronto per l’avvio della fase di prenotazione di iPhone 8 e iPhone 8 Plus. L’appuntamento per gli utenti italiani è per domani venerdì 15 settembre. Poi, a distanza di una settimana, inizieranno le consegne ovvero sarà possibile acquistare gli smartphone nei negozi. Almeno in teoria, perché le scorte saranno inadeguate rispetto alla domanda attesa. Tempi invece più lunghi per iPhone X: solo tra la fine di ottobre (il 27) e l’inizio di novembre (il 3) saranno accessi i semafori verdi per il preorder e l’acquisto vero e proprio. Alla luce dell’aumento dei prezzi, per chi non vuole acquistare il nuovo smartphone top di gamma in un’unica soluzione, c’è la possibilità di affidarsi agli operatori telefonici Vodafone, 3 Italia, Tim, Wind che propongono la vendita a rate, sia in abbonamento e sia per ricaricabili. L’impegno di spesa finale è più alto, ma le rate sono spalmate in più mesi.

iPhone 8, iPhone 8 Plus, iPhone X: prezzi finali e possibili piani tariffari

Il punto di partenza per l’acquisto di uno dei nuovi modelli di iPhone è rappresentato dai prezzi di listino applicati in Italia:

  • iPhone X da 64 GB: 1.189 euro
  • iPhone X da 256 GB: 1.359 euro
  • iPhone 8 da 64 GB: 839 euro
  • iPhone 8 da 256 GB: 1.009 euro
  • iPhone 8 Plus da 64 GB: 949 euro
  • iPhone 8 Plus da 256 GB: 1.119 euro

Adesso si resta in attesa dei piani tariffari in abbonamento e per ricaricabili di Vodafone, 3 Italia, Tim, Wind. Per ora si stanno limitando alla raccolta degli indirizzi di posta elettronica dei potenziali interessati. Ma cosa mettere in conto? Al pari dello scorso anno in occasione della messa a scaffale dell’iPhone 7, Vodafone dovrebbe mettere in vetrina iPhone 8, iPhone 8 Plus, iPhone X con il piano Vodafone RED. Per gli utenti si tratta di versare un anticipo e una rata ogni 4 settimane per 30 mesi. Attualmente la tariffa proposta dal gestore telefonico include chiamate e messaggi senza limiti, 8 GB di traffico web e un canone di 25 euro ogni 4 settimane.

Stessa formula (anticipo iniziale più rate ogni 4 settimane) per 3 Italia in vista del lancio sul mercato di iPhone 8, iPhone 8 Plus, iPhone X. L’operatore dovrebbe fare riferimenti alle tariffe All-In con i piani Free, così come fatto lo scorso anno. Tanto per fare un confronto, 12 mesi fa la possibilità è stata triplice. C’è stata Free 400 ovvero 400 minuti di conversazione, 400 SMS, 4 GB di traffico web  a 30 euro al mese. In seconda battuta c’è stat Free Unlimited che comprendeva minuti e SMS illimitati, 8 GB di Internet a 30 euro al mese. Infine ecco Free Unlimited Plus che includeva minuti e SMS senza limiti, 20 GB per navigare sul web a 35 euro al mese. Oltre alla rata mensile occorreva corrispondere un anticipo mensile che varia sulla base del modello scelto.

Non sembrano esserci ragioni per aspettarsi un passo indietro di Tim con iPhone 8, iPhone 8 Plus, iPhone X rispetto alla proposizione dei piani Tim Next e Tim Next Ulimited ovvero le tariffe pensate per chi intende tutti gli anni sostituire l’iPhone in possesso con quello nuovo. Come da tradizione, l’ultima a muoversi dovrebbe essere Wind, da cui è attesa la vendita di iPhone 8, iPhone 8 Plus, iPhone X con gli abbonamenti All Inclusive. Una nota: nessuno sconto per chi decide di acquistare adesso iPhone 8, iPhone 8 Plus, iPhone X con Mediaworld. Tuttavia la catena di vendita di prodotti di elettronica di consumo dovrebbe rinnovare l’acquisto con finanziamento a tasso zero.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome