In rampa di lancio il primo aggiornamento dell’iPhone SE, lo smartphone con display da 4 pollici. A quanto pare Apple avrebbe deciso di offrire un nuovo futuro a un device dal prezzo e dalle dimensioni più contenuti. Stando infatti a quanto raccolto nelle ultime ore, già entro la fine del prossimo mese è atteso un update associato a una revisione dei prezzi. In particolare le indiscrezioni più recenti riferiscono di un riposizionamento del prezzo base del modello da 32 GB a 399 euro. E che si profila un periodo particolarmente intenso per i laboratori di Cupertino è dimostrato non solo dal possibile lancio sul mercato del nuovo iPhone SE, ma anche dallo sviluppo del top di gamma iPhone 8, atteso tra settembre e ottobre 2017.

Display Retina da 4 pollici con risoluzione pari a 1.136 x 640 pixel, la prima generazione di iPhone SE, realizzato nei colori oro, argento, grigio siderale e rosa dorato, è spinto dal chip A9 con architettura a 64 bit affiancato dal coprocessore di movimento M9 integrato. A bordo trovano spazio una fotocamera posteriore da 12 megapixel con Focus Pixels e flash True Tone, in grado di registrare video 4K a 30fps e moviola a 240 fps, una videocamera da 1,2 megapixel con Retina Flash e il sensore Touch ID per il riconoscimento delle impronte digitali. Il sistema operativo di default è iOS 9, aggiornabile agli ultimi update sviluppati da Cupertino.

Nuove banche per Apple Pay

A dimostrazione di come la società di Cupertino stia puntando sul servizio Apple Pay per pagare con iPhone, iPad o Apple Watch, arriva la nuova infornata di banche a supporto del servizio, sempre attraverso i circuiti MasterCard, Visa e American Express. Più esattamente, via libera a Almena State Bank, American Bank & Trust Company N.A., Associated School Employees Credit Union, Bank of Star Valley, Bofl Federal Bank, Caprock Federal Credit Union, Central Bank (AR), Central National Bank of Poteau, City First Bank, Continential Finance Co., Evolve Bank & Trust, Farmers State Bank (NE), Farmers State Bank (TX), Fifth District Savings Bank, Fire Police City County Federal Credit Union, First National Bank & Trust Company of Weatherford, First Oklahoma Bank, Fond du Lac Credit Union, Kansas State University Federal Credit Union, Liberty Bank, MidWestOne Bank, Revere Municipal EmployeesFederal Credit Union, Security First Bank, Security State Bank, Stone Bank, UBI Federal Credit Union, WesBanco Bank Inc.

Non tutti i dispositivi della mela morsicata supportano il servizio. Più precisamente, Apple Pay è compatibile con

  • iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 6S, iPhone 6S Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone SE
  • iPad Pro da 12,9 pollici, iPad Pro da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad mini 4, iPad mini 3
  • Apple Watch Series 2, Apple Watch Series 1, Apple Watch di prima generazione
  • MacBook Pro con Touch ID, Mac dal 2012 in poi associato a un iPhone o a un Apple Watch abilitato per Apple Pay

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome