A tre giorni dell’avvio delle prenotazioni di iPhone 8 e iPhone 8 Plus (per iPhone X occorre attendere la fine del prossimo mese), ci sono almeno tre questioni che tengono banco. Davvero conviene comprarlo subito e come procede la fase del preorder che si concluderà solo venerdì 22? Quali sono i piani tariffari per abbonamenti e ricaricabili proposti dai gestori telefonici Tim, Vodafone, 3 Italia, Wind? Come si stanno muovendo in termini di sconti, offerte e riduzioni di prezzo, le grandi catene di vendita di prodotti di elettronica di consumo come Mediaworld?

iPhone 8 e iPhone X: conviene comprarlo subito e come procedono le prenotazioni?

Il consiglio è di aspettare e di non allungare la coda degli acquirenti all’ingresso degli Apple Store italiani che si formerà nella giornata di venerdì 22 settembre. Le ragioni sono diverse. Innanzitutto le scorte saranno limitate per cui non è affatto scontato che, al termine di lunga fila, sia disponibile il modello di iPhone desiderato. Stando all’andamento delle prenotazioni attivate dalla società di Cupertino, le versioni più gettonate sono quelle dell’iPhone 8 di 64 di colore oro e di 256 GB grigio siderale. Scorte più limitate per iPhone 8 Plus. In ogni caso i tempi si sono allungati e per portare a casa uno dei due nuovi iPhone occorre aspettare a oggi 1-2 settimane.

La procedura da seguire è comunque semplice: basta individuare la versione preferita, sulla base del colore e del taglio di memoria, e verificare la disponibilità sull’Apple Store più vicino. In caso di accensione del semaforo verde, sarà possibile ritirarlo nel giorno e nell’ora indicati. Tuttavia, anche seguendo questa strada, le disponibilità sono ridotte e i tempi di attese potrebbero allungarsi. Occorre comunque tenere presente come la quantità di pezzi negli Apple Store sia in continua variazione per cui è consigliabile controllare con una buona frequenza nel caso di non disponibilità della combinazione desiderata. Ressa a parte, c’è anche una seconda ragione per temporeggiare prima di comprare iPhone 8 e iPhone 8 Plus: i problemi legati all’iOS 11, da non da escludere sulla base dell’esperienza dello scorso anno.

Piani tariffari Tim, Vodafone, 3 Italia, Wind per abbonamenti e ricaricabili iPhone 8

Capitolo prezzi, Apple ha deciso di aumentare l’impegno di spesa rispetto allo scorso anno. Non solo, ma nell’area euro, nessun mercato è caro come quello italiano. Da queste parti, l’iPhone 8 è più costoso che altrove. Questa è la fotografia attuale:

  • iPhone 8 da 64 GB: 839 euro
  • iPhone 8 da 256 GB: 1.009 euro
  • iPhone 8 Plus da 64 GB: 949 euro
  • iPhone 8 Plus da 256 GB: 1.119 euro
  • iPhone X da 64 GB: 1.189 euro
  • iPhone X da 256 GB: 1.359 euro

Per dilazionare la spesa è possibile sottoscrivere un abbonamento a rate con gli operatori telefonici Tim, Vodafone, 3 Italia, Wind. A oggi le tariffe non sono pronte, ma come è possibile notare dalle rispettive pagine ufficiali, stanno raccogliendo i contatti degli interessati per inviare via mail con tempestività le proposte non appena saranno pubbliche. Questi sono i link consultabili:

Solo tra 2-3 mesi, le proposte di acquisto di iPhone 8 e iPhone 8 Plus saranno più convenienti per il consumatore e saranno proposti i primi interessanti sconti e offerte. Anche da parte di Mediaworld che ha aperto la fase di prevendita con consegna standard gratuita prevista per venerdì 22 settembre o ritiro in negozio gratuito.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome