Arriva anche in Italia Honor View 10 (o Honor V10) ovvero uno smartphone Android a prezzo contenuto ma dalle caratteristiche di primo piano. A iniziare dalla robusta iniezione della stessa intelligenza artificiale vista a bordo di Huawei Mate 10. Display FullHD+ da 5,99 pollici con risoluzione pari a 2.160 x 1.080 pixel e vetro curvo 2.5D, ad alimentare Honor V10 ci pensa il chip SoC HiSilicon Kirin 970 con CPU octa core, affiancato da GPU ARM Mali-G72 MP12 e coprocessore i7 per l’intelligenza artificiale con 4 o 6 GB di RAM e 64 p 128 GB di storage, comunque espandibile con microSD fino a 256 GB. Proprio il processore è uno dei punti di distinzione: si tratta infatti della stessa tecnologia salita a bordo del Huawei Mate 10.

L’intelligenza artificiale integrata nel chip è basata sull’apprendimento delle abitudini degli utenti, a iniziare dal riconoscimento delle scene per scattare foto migliori. Nella parte frontale, integrato nel tasto Home, è presente il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali. Il comparto fotografico di Honor V10 (o Honor View 10) si compone innanzitutto di una doppia fotocamera posteriore con sensore da 16 megapixel (sensore RGB) e sensore monocromatico da 20 megapixel (sensore monocromatico), apertura focale f/1.8, flash LED, messa a fuoco a riconoscimento di fase e registrazione video 4K. Davanti fa invece la sua comparsa una videocamera da 13 megapixel con apertura focale f/2.0.

Equipaggiato con sistema operativo Android 8.0 Oreo e interfaccia EMUI 8.0 e aggiornabile al nuovo aggiornamento Android 8.1 Oreo, Honor V10 (dimensioni pari a 157 x 74,98 x 6,97 millimetri e dal peso complessivo di 172 grammi) supporta uno dopo l’altro dual SIM, 4G (LTE), Wi-Fi 802,11 ac dual band, Bluetooth 4.2, GPS, NFC, USB Type-C. Ad alimentarlo ci pensa una batteria da 3.750 mAh con ricarica rapida Honor SuperCharge 5V/4.5A con cui ottenere la metà dell’autonomia energetica in 30 minuti. Design unibody in metallo Navy Blue o Midnight Black, Honor V10 è acquistabile anche sul sito del produttore al prezzo di 499,90 euro.

Huawei Mate 10

Punti di distinzione del Huawei Mate 10 sono l’innalzamento dell’intelligenza artificiale e la possibilità di navigare su rete cellulare fino a 1,2 Gbps ovvero meglio di una fibra ottica domestica. Il dispositivo mostra un display da 5,9 pollici con formato 16:9 e HDR ed è dotato di un sensore per il riconoscimento delle impronte digitali, ritenuto più funzionale rispetto al riconoscimento facciale. Quel combinato tra processore, intelligenza artificiale e dual camera Leica posteriore promette grandi cose. Due particolarità meritano di essere segnalate: la funzione con cui dividere lo schermo in due con due applicazioni attive in contemporanea e l’opportunità di collegarsi al PC con un cavo così da trasformarlo in un touchpad o una tastiera. Servono poco meno di 700 euro.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome