iPhone X è un dispositivo innovativo con una fotocamera di primissimo livello e un display che cattura lo sguardo. Ma la maggior parte degli altri smartphone top di gamma è più resistente e la batteria dura di più. A mettere i puntini sulle i ci ha pensato Consumer Reports, il noto portale di prove, test e commenti sui prodotti di elettronica di consumo. A suo dire, l’ultimo nato in caso Apple (il modello preso in esame è stato quello da 64 GB) è bello a vedersi e l’esperienza d’uso è decisamente soddisfacente. Tuttavia il consiglio d’acquisto è un altro: meglio optare per iPhone 8, indipendentemente dalle differenze di prezzo. Intendiamoci, stiamo parlando di due dispositivi di primissima fascia e la scelta di uno dei due non comporta la bocciatura dell’altro.

iPhone X: Punti di forza e punti di debolezza

Secondo Consumer Reports, i punto di forza di iPhone X sono immediatamente riscontrabili. Si tratta del primo smartphone di Apple con schermo Oled, tecnologia già utilizzata da altri produttori di device come LG e Samsung, e integrata in alcuni televisori di fascia alta. Questa nuova soluzione produce toni neri molto profondi e angoli di visualizzazione illimitati. Basta mettere fianco a fianco iPhone X e iPhone 8 per cogliere significative differenze. Pollice in su per la fotocamera posteriore di iPhone X, performante, completa e con quella stabilizzazione ottica dell’immagine che fissa le lenti per compensare gli effetti delle mani tremanti. Lodi anche per il Face ID per lo sblocco del telefono con il viso. La  tecnologia, rivela Consumer Reports, ha funzionato in ogni condizione.

A fianco dei punti di forza ci sono però quelli di debolezza, a iniziare dalla maggiore fragilità del vetro. iPhone X non è il primo smartphone a fallire il test di caduta di Consumer Reports (problemi anche con Samsung Galaxy S8 e Samsung Galaxy S8+), ma si tratta di un indicatore da non trascurare nel caso di acquisto. Anche la durata della batteria ha lasciato perplessi se confrontata con quella di altri terminali. Più esattamente, i test hanno svelato che la batteria di iPhone X è durata 19,5 ore ovvero poco di più delle 19 ore registrate da iPhone 8 e iPhone SE, considerevolmente più piccolo. Ma anche di mento delle 21 ore di iPhone 8 Plus e delle 26 ore di Samsung Galaxy S8 e Samsung Galaxy S8+. Ma quali sono le principali differenze tra iPhone X e iPhone 8?

Naturalmente non si può prescindere dal prezzo, considerando che le due varianti di iPhone 8, da 64 GB e da 256 GB, hanno un costo rispettivo di 839 euro e 1.009 euro. Le cifre sono più alte per iPhone X, qualunque sia il modello scelte tra quello da 64 GB e 256 GB. La spesa richiesta agli utenti per portarlo a casa sono è in questo caso è rispettivamente di 1.189 euro e 1.359 euro. Poi ci sono altre cinque caratteristiche di base di cui tenere conto.

Dimensioni. 138,4 x 67,3 mm con spessore di 7,3 mm e 148 grammi per iPhone 8. 143,6 x 70,9 mm con spessore di 7,7 mm e peso di 174 grammi per iPhone X.

Display. Schermo Retina HD da 4,7 pollici per iPhone 8 con risoluzione di 1.334 × 750 pixel, Display Super Retina HD Oled per iPhone X con risoluzione pari a 2.436 × 1.125 pixel.

Fotocamera. iPhone 8 ha una fotocamera posteriore da 12 megapixel con stabilizzatore ottico e zoom digitale fino a 5x. iPhone X vanta una doppia fotocamera da 12 megapixel con grandangolo e teleobiettivo, doppia stabilizzazione ottica e zoom ottico + zoom digitale fino a 10x. L’unità flash è identica in entrambi i modelli.

Processore. Entrambi i modelli sono equipaggiati con il processore A11 Bionic, cambia la RAM: di 2 GB per iPhone 8 e 3 GB per iPhone X.

Sicurezza. Lo sblocco del telefono su iPhone 8 utilizza il lettore di impronte Touch ID, su iPhone X c’è il Face ID che riconosce il viso.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 3.5]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome