Apple Watch vari colori
Apple Watch è disponibile in moltissime versioni.

Una delle più grandi novità nel settore hi-tech di questo 2015 è stato senz’altro lo smartwatch presentato da Apple. Semplicemente chiamato Apple Watch, è disponibile in due formati di grandezza, 42 mm e 38 mm, e in tre modelli (Apple Watch Sport, Apple Watch e Apple Watch Edition), le cui differenze variano soprattutto in base alle proprie esigenze.

Apple Watch: scopriamo tutti i modelli

I TRE MODELLI – Il primo passo da fare per scegliere quale Apple Watch acquistare è decidere quale versione è la più adatta:

  • Apple Watch Sport: è lo smartwatch più versatile e, come dice il nome stesso, il più adatto per lo sport. La cassa è realizzata in alluminio anodizzato, simile a quello satinato che è utilizzato per i Mac, disponibile in tre colorazioni (argento, grigio siderale e oro rosa) e monta un display Retina con vetro Ion-X rinforzato.
  • Apple Watch: si tratta della versione “intermedia” in acciaio inossidabile, disponibile nei colori metallo o nero siderale, e il suo display Retina è protetto da un vetro in cristallo di Zaffiro.
  • Apple Watch Edition: è la versione più prestigiosa e lussuosa. La cassa è in leghe d’oro rosa o d’oro giallo da 18 carati, il display è Retina con vetro in cristallo di zaffiro.

DIMESIONI – Come detto tutti i modelli di Apple Watch sono disponibili in due varianti di grandezza, da 42 mm o 38 mm. A cambiare è chiaramente anche la larghezza del display, per il primo è pari a 33.3 mm e per il secondo di 36mm. Su carta sembra quasi cambiare poco, ma nell’uso quotidiano del dispositivo quei pochi millimetri fanno la differenza, anche perché varia la risoluzione del display, che passa da 340×272 pixel del più piccolo a 390×312 pixel di quello più grande. L’interfaccia grafica, inoltre, si adatta alle dimensioni del display, per molte persone, quindi, potrebbe decisamente cambiare l’esperienza d’uso. Lo spessore, invece, resta invariato, 10,5 mm per entrambi

PESO – Parlando di un orologio e quindi di un oggetto legato al polso per tutta la giornata, il peso assume grande importanza. Esso varia a seconda del materiale e della grandezza, di seguito il dato per ciascun modello:

  • Versioni da 38 mm:Apple Watch Sport: 25 grammi
    Apple Watch: 40 grammi
    Apple Watch Edition: 54 grammi
    Apple Watch Edition: 55 grammi
  • Versioni da 42 mm:Apple Watch Sport: 30 grammi
    Apple Watch: 50 grammi
    Apple Watch Edition: 67 grammi
    Apple Watch Edition: 69 grammi

CINTURINO – Una volta scelto il modello e le dimensioni dell’Apple Watch da acquistare non resta che decidere quale cinturino montare. Per far questo occorre prendere in considerazione anche la grandezza dei polsi: in media i polsi maschili hanno un diametro che rientra nell’intervallo tra i 150 mm e i 200 mm, mentre quelli femminili tra i 140 mm e 180 mm. Sul proprio sito Apple offre una guida alle dimensioni, di seguito i modelli acquistabili:

  • Sport: disponibile in due versioni S/M e M/L, è realizzato in fluoroelastomero, con chiusura pin-and-tuck e in diversi colori.
  • Loop in maglia milanese: è dotato di una variante di regolazione molto ampia, la maglia è in acciaio inossidabile di colore argento.
  • Leather Loop: interamente composto in pelle, ha un design affascinante e una chiusura magnetica regolabile.
  • Modern: realizzato in morbida pelle Granada con chiusura magnetica composta da due parti.
  • Classic: design simile al Modern, è disponibile in vari colori

PREZZO – Tra i molti fattori che influiscono sulla scelta d’acquisto, il prezzo sicuramente è uno dei fondamentali, insieme ai gusti personali e la finalità di utilizzo del dispositivo o la grandezza del polso. Il prezzo dell’Apple Watch Sport parte da 399 euro per il modello da 38mm e 449 per quello da 42mm. Per Apple Watch si sale a 649 euro per il modello più piccolo e 699 per quello da 42mm. Infine Apple Watch Edition: prezzo proibitivo per la maggior parte delle persone, si parte da 11.000 euro.

Articoli correlati:

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome