mozilla firefox

Mozilla, il motore di ricerca open source, si aggiorna e lancia la nuova versione del browser Firefox, numero 40. Questa versione è disponibile per le maggiori piattaforme da Windows, Linux, Mac fino agli smartphone Android. Oltre ai tanti aggiornamenti e ai problemi risolti con Firefox 40, la novità più importante sta nel fatto che questa versione supporta perfettamente il nuovo sistema operativo Windows 10.

FIREFOX E WINDOWS 10 – La nuova versione di Firefox è stata progettata per funzionare perfettamente con Windows 10, basta installarlo per notare una serie di miglioramenti apportati, in modo particolare per quanto riguarda la protezione contro i malware e l’interfaccia grafica.

INTERFACCIA – Quest’ultima appare subito più essenziale, lineare ed è stata creata per dare maggior spazio ai contenuti delle pagine. Firefox 40 ha ingrandito pulsanti e icone, rendendoli anche un po’ più scuri, così da permettere agli utenti di poter consultare un browser più intuitivo e pratico anche su smartphone e tablet. Ad esempio la “x” di chiusura delle finestre è stata ingrandita.

LAYOUT – Per lasciare la stessa semplicità di utilizzo di Firefox con Windows 7 e Windows 8, il layout non è stato cambiato più di tanto, è rimasto quasi invariato.

SICUREZZA – Per quanto riguarda la sicurezza, Mozilla ha introdotto una protezione aggiuntiva contro i malware nei file che vengono scaricati, basata sul sistema Safe Browsing di Google. Il sistema blocca immediatamente l’installazione di un software infetto appena viene rilevato. Inoltre la nuova versione di Firefox blocca subito l’accesso a siti a rischio e mostra agli utenti tramite un avviso se gli add-on non sono certificati, si pensa che in futuro verranno disattivati automaticamente.

La versione di Firefox numero 40, dal punto di vista grafico, risulta più fluida per il sistema operativo Linux, mentre è stata introdotta una nuova gesture per i device Android.

Articoli correlati:

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome