WhatsApp è un’applicazione di messaggistica mobile che lavora per migliorare la sua offerta di funzionalità e aggiornamenti per i propri utenti. Di recente il sito di esperti WabetaBeInfo ha scoperto una nuova funzione in fase di sviluppo all’interno di una versione di prova dell’app, inviata agli iscritti del programma beta.

Questa nuova funzione permetterà agli utenti di scegliere la modalità di compressione delle immagini condivise all’interno della conversazione. Gli utenti potranno scegliere tra tre opzioni: qualità originale, compressa o risparmio dati. Ciò significa che gli utenti avranno maggiore controllo sulla qualità delle immagini condivise all’interno della conversazione e potranno scegliere l’opzione più adatta alle proprie esigenze.

Cosa cambia con il nuovo aggiornamento WhatsApp

Questa nuova funzione rappresenta un ulteriore passo in avanti per WhatsApp nella sua missione di fornire un’esperienza utente sempre più personalizzata e conveniente. Gli utenti potranno condividere immagini con maggiore flessibilità e controllo, senza doversi preoccupare di utilizzare troppi dati o di condividere immagini di qualità inferiore.

Questa funzione sarà particolarmente utile per coloro che hanno una connessione internet limitata o costosa e che desiderano condividere immagini senza compromettere la qualità o la quantità di dati utilizzati. Con l’opzione di risparmio dati, gli utenti potranno condividere le immagini senza doversi preoccupare di utilizzare troppi dati o di incidere sulla propria bolletta.

WhatsApp sta poi lavorando su una nuova funzionalità che darà agli utenti maggiore controllo sulla qualità delle foto condivise sulla piattaforma. Questa nuova funzione consentirà agli utenti di inviare foto nella loro qualità originale. Questo significa che gli utenti potranno scegliere tra diverse opzioni di qualità, tra cui originale, compressa o risparmio dati, prima di inviare una foto o un set di foto.

Una volta resa disponibile a tutti gli utenti, consentirà di utilizzare ancora di più WhatsApp per scambiare contenuti visivi con amici, familiari e altri contatti. Gli utenti avranno maggiore flessibilità e controllo sulla qualità delle immagini condivise all’interno della conversazione e potranno scegliere l’opzione più adatta alle proprie esigenze.

La notizia che WhatsApp sta lavorando su una nuova funzionalità che darà agli utenti maggiore controllo sulla qualità delle foto condivise sulla piattaforma, arriva a poche ore dopo che la Commissione irlandese per la protezione dei dati ha confermato una multa di 5,5 milioni di euro per la violazione del General Data Protection Regulation, la normativa europea sulla protezione dei dati. La multa è stata stabilita per le modifiche introdotte nel 2018 sull’utilizzo dei dati degli iscritti, che avrebbero spinto gli utenti ad accettare le novità senza poter scegliere liberamente, pena il mancato utilizzo del servizio.

WhatsApp ha espresso la propria posizione sulla multa, affermando di credere fermamente che il modo in cui il servizio opera sia conforme dal punto di vista tecnico e legale. Il portavoce di WhatsApp ha dichiarato che il servizio si affida al trattamento necessario per l’esecuzione del contratto per migliorare il servizio e la sicurezza, poiché crede che contribuire alla sicurezza delle persone e offrire un prodotto innovativo sia una responsabilità fondamentale nella gestione del proprio servizio. Nonostante ciò, WhatsApp ha dichiarato di non essere d’accordo con la decisione e di voler fare ricorso contro la multa.

Articolo precedenteMotori di ricerca migliori di immagini, mp3, contenuti multimediali e informazioni
Prossimo articoloAlexa: Spotify Free per ascoltare musica gratis

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome