L’offerta di ereader è sempre più diversificata e anche gli stessi ebook sono adesso proposti in versioni migliorate rispetto a quelle degli esordi. Andando poi a spulciare gli indici di lettura in Italia, dei libri elettronici, siano essi proposti gratis o a pagamento, si scopre come il trend sia in ascesa. A chiudere il cerchio delle novità, in vista del Black Friday 2017 è da mettere in conto un’accelerazione nell’acquisto di ebook e ereader attraverso i principali portali di commercio elettronico, tra cui Amazon. Anzi, quest’ultima piattaforma è in prima fila con le varie release del lettore Kindle. Tuttavia, se proviamo a fare un confronto tra l’Italia e il resto del mondo, i numeri sono impietosi,

Boom di ebook, ma non in Italia

Sono oltre 352 milioni i cinesi registrati su siti di letteratura ovvero che leggono ebook. Lo riferisce il rapporto del giugno 2017 del Centro per l’informazione sulla rete Internet in Cina. Una cifra che, esaminando il trend dell’ultimo periodo, cresce a un tasso annuo di decine di milioni. Quello degli ebook cinesi è un mercato che fa impallidire l’Occidente. Secondo il rapporto del Centro per l’informazione, sono lettori di libri la metà dei 700 milioni di internauti cinesi. La rapida crescita del fenomeno – scrive il China Daily – fa arricciare il naso a qualcuno. Sotto l’indice di romanzi e fantasia stanno in fretta piazzandosi libri a luci rosse dai tratti leggeri a con contenuti volgari.

Una serie molto popolare, ribattezzata My bossy boss (il mio capo che capeggia, nella traduzione italiana) è dedicata a storie di sesso tra dirigenti donnaioli e giovani segretarie cenerentole. Lo scrittore Ning Ken, vincitore del primo concorso letterario di opere online e vicedirettore della rivista Ottobre (ChiYue), ritiene che la letteratura sul web abbia bisogno di una certa guida. «Lo sviluppo veloce della letteratura online è al di là della mia immaginazione – ha osservato sul China Daily – e ha preso una direzione che è al di là delle mie aspettative. Penso che dovrebbe puntare alla qualità piuttosto che all’intrattenimento».

Come scrittore online «sono felice – ha commentato invece Yin Xun, un altro nome noto della letteratura contemporanea del gigante asiatico -. È la dimostrazione di una grande vitalità». Fra l’altro, di recente, un gran numero di romanzi di qualità pubblicati online sono stati adattati per serie TV, film, audiolibri e giochi per computer. Il mercato anche in Cina non manca: è quello della cosiddetta Generazione Z, composta da giovanissimi che preferiscono stare in chat piuttosto che parlare, trascorrono tanto tempo sulle app e dormono con lo smartphone.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome