Secondo recenti indiscrezioni provenienti dai produttori di hardware Apple, i successori degli attuali iPhone 6 e 6 Plus potrebbero montare una RAM rivoluzionaria per quanto riguarda il mondo degli smartphone.

Si vocifera infatti che sia iPhone 6S sia iPhone 6S Plus monteranno 2GB di RAM del tipo LPDDR4, con prestazioni pari al quadruplo più veloci di quelle al momento presenti sui nuovi modelli iPhone, e doppiamente rispetto alla velocita di Samsung Galaxy S5. Una tale necessità di RAM può significare un utilizzo di risorse decisamente maggiore rispetto a quanto richiesto dai modelli attuali, quindi un software più performante e più assetato di risorse.

Attualmente, questo tipo di RAM LPDDR4 costa circa il 35% in più rispetto alle RAM montate su modelli precedenti, cioè di tipo LPDDR3. Tuttavia, non è detto che il prezzo non risenta di cali sensibili per il momento in cui questa RAM sarà sul mercato, o addirittura che l’installazione della LPDDR4 non provochi, al contrario, un aumento di prezzo dei nuovi modelli.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome