iPhone 6s fotocamera

Nei prossimi mesi del 2015 l’azienda di Cupertino dovrebbe presentare i nuovi iPhone 6S: gli smartphone che Apple lancerà sul mercato per confermare il successo dell’ iPhone 6 e iPhone 6Plus. L’estetica rimarrà invariata mentre dovrebbero esserci alcuni aggiornamenti hardware, a partire dal processore A9 a basso consumo e una nuova memoria RAM LPDDR4.

Design – Sul fronte dell’estetica dovrebbe rimanere molto simili ai predecessori mantenendo lo stesso stile ultra leggero, dalla scocca arrotondata in alluminio e la fotocamera posteriore sporgente. Verrà prodotto nei colori disponibili degli iPhone già presenti: argento, grigio e oro.

Caratteristiche tecniche – Riguardo l’ hardware, circolano solamente informazioni non ancora confermate, che affermano di un nuovo chipset A9, sempre a 64 bit e quad core. Per quanto riguarda la RAM si vocifera che Apple possa aggiornare la RAM LPDDR3 alla versione LPDDR4, passando da 1GB ad almeno 2GB, arrivando ad una rapidità di calcolo del 30% maggiore di quella attuale.

La fotocamera posteriore dovrebbe essere migliorata con l’introduzione di uno zoom ottico che offrirà un grande vantaggio per gli amanti della foto, senza doversi più preoccupare di immagini sfocate prodotte dagli ingrandimenti digitali.

iOS 9 – Contestualmente al lancio di iPhone 6S e iPhone 6S Plus, Apple potrebbe presentare anche il nuovo software iOS 9. L’interfaccia rimarrà sempre minimal ed essenziale, con migliorie sulla visualizzazione. Ma le novità più importanti riguarderanno le funzioni, con un SDK per aprire le potenzialità di Apple Pay anche ai produttori di terze parti e HomeKit che garantirà un’ integrazione maggiore con i dispositivi sempre di produttori terzi.

Si parla anche di un nuovo motore di ricerca preinstallato prodotto tra la collaborazione tra Yahoo e Bing, di mappe completamente rinnovate e dell’introduzione completa di Siri anche in App Store.
Prezzo e disponibilità – Apple probabilmente presenterà i nuovi smartphone top di gamma iPhone 6S e 6S Plus già nel mese di settembre, per arrivare nei negozi solo qualche settimana successiva. Il precedente iPhone 5S rimarrà in commercio come smartphone entry level, l’iPhone 6 diverrà un prodotto di media-alta gamma e infine il nuovi arrivati rappresenteranno la vetta della gamma Apple.

Per quanto riguarda il prezzo è prematuro sbilanciarsi, possiamo solo fare previsioni. Pensiamo che sia probabile che Apple si allinei ai prezzi degli attuali top di gamma, andando a limare il proprio margine di guadagno, nonostante le innovazioni siano notevoli. Con molta probabilità vedremo anche il calare del prezzo per gli smartphone iPhone 6 e 6 Plus.

Articoli correlati:

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome