Il nuovo sistema operativo per iPad è stato sviluppato sulla base di iOS, iPadOS presenta nuove capacità e funzionalità specifiche che si adattano allo schermo più grande del tablet. L’aggiornamento introduce nuovi modi di utilizzare più app contemporaneamente e un maggior numero di informazioni sulla schermata Home, adesso ridisegnata.

L’utilizzo di Apple Pencil è stato ottimizzato e offre la possibilità di modificare quasi tutti contenuti con maggiore rapidità. Apple ha poi introdotto la modalità Scura e ha messo a disposizione nuovi strumenti per il ritocco e la visualizzazione delle foto. iPadOS è un sistema operativo ottimizzato in modo da risultare più veloce e reattivo.

Schermata Home, Slide Over, Apple Pencil

I widget della vista Oggi mostrati nella schermata Home offrono una panoramica immediata delle informazioni più utili. Grazie al nuovo layout, è possibile visualizzare un maggior numero di app in ciascuna schermata. Slide Over supporta più app per permettere di di accedere alle app da qualsiasi punto di iPadOS e per passare dall’una all’altra.

Adesso è possibile aprire la stessa app su entrambi i lati della Split View in modo da lavorare su due documenti, note o email affiancati. La tavolozza di strumenti ridisegnata può essere trascinata su qualsiasi lato dello schermo. Un nuovo gesto consente di modificare qualsiasi contenuto con Apple Pencil scorrendo dall’angolo inferiore a destra o a sinistra dello schermo.

Nuovi gesti per taglia, copia e incolla

Grazie alla presenza della barra laterale è quindi possibile scorrere rapidamente anche i documenti, le pagine web e i thread email più lunghi. Introdotti nuovi gesti per tagliare, copiare e incollare: occorre pizzicare con tre dita chiudendo una volta per copiare, due volte per tagliare e pizzica con tre dita aprendo per incollare. Con iPadOS è possibile annullare l’azione precedente toccando due volte con tre dita.

Nuova tastiera QuickType, Font

La nuova tastiera fluttuante, lascia più spazio per scrivere. Con QuickPath è possibile scorrere per digitare le parole anche con una mano sola. Da App Store è possibile scaricare i font personalizzati da utilizzare con le app preferite. File adesso supporta le unità esterne in modo da consentire di accedere e di gestire i file su unità USB, dischi rigidi o schede SD. Grazie al supporto del protocollo SMB, è possibile connettersi a un server al lavoro o dal PC di casa. La visualizzazione a colonne permette di avere una panoramica più chiara delle cartelle e delle sottocartelle.

Il pannello Anteprima mostra una miniatura dei file ad alta risoluzione, metadati dettagliati e offre la possibilità di eseguire le azioni rapide.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome