Sono numerosi i problemi che il nuovo aggiornamento iOS 13.1 corregge sui dispositivi che lo supportano ovvero iPhone 11, iPhone 11 Pro, iPhone 11 Pro Max, iPhone XS, iPhone XS Max, iPhone XR, iPhone X, iPhone 8, iPhone 8 Plus, iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 6S, iPhone 6s Plus, iPhone SE, iPod touch di settima generazione. E in parallelo introduce importanti novità

La ricezione della notifica della disponibilità di iOS 13.1 è automatica e contemporanea per tutti i dispositivi della mela morsicata per cui è previsto il supporto, ma per accelerare i tempi e verificare manualmente la presenza dell’upgrade è possibile seguire il percorso Impostazioni Generali -> Aggiornamento Software -> Scarica e Installa oppure collegare il device a un Mac o a un PC via iTunes.

iOS 13.1, tutti i problemi risolti

In particolare, come si apprende dal changelog ufficiale, il nuovo update risolve il problema

  • che poteva impedire la corretta rilevazione delle espressioni del volto durante la creazione delle Memoji in Messaggi
  • per cui, passando dalla modalità Chiara a quella Scura, l’aspetto degli sfondi supportati non cambiava
  • che impediva il passaggio alla tastiera QuickType dopo averne utilizzata una di terze parti
  • che poteva impedire la visualizzazione delle note di Exchange nei risultati di ricerca in Note
  • che nell’app Mail poteva causare la visualizzazione di un numero errato di download, la mancanza di mittenti e oggetti nei messaggi, difficoltà durante la selezione o l’aggiunta di contrassegni nei thread, doppie notifiche o la sovrapposizione di più campi
  • per cui l’orientamento della fotocamera poteva apparire ruotato quando veniva aperta scorrendo dal blocco schermo
  • per cui le persone e i gruppi potevano apparire sfocati nel pannello di condivisione
  • che impediva ripetutamente di effettuare l’accesso per aggiornare l’ID Apple
  • che poteva impedire a Siri di leggere i messaggi ad alta voce in CarPlay
  • che poteva impedire il download in background dei messaggi di posta elettronica nell’app Mail
  • che poteva impedire la visualizzazione delle schermate di accesso delle app di terze parti nell’app File
  • per cui le foto potevano non essere visualizzate nella vista dettagliata dell’app Messaggi
  • per cui le parole alternative non venivano visualizzate se veniva toccata una parola contenente un refuso
  • che poteva impedire l’invio di messaggi con app di terze parti in CarPlay
  • che impediva ad alcuni utenti di condividere gli elenchi di iCloud nell’app Promemoria
  • per cui nella schermata Home le icone delle app potevano apparire vuote o corrispondere a un’altra app
  • per cui il dispositivo non vibrava quando veniva collegato a un dispositivo di ricarica
  • per cui i compleanni potevano venire visualizzati più volte nell’app Calendario
  • che poteva impedire la visualizzazione del menu di modifica quando veniva selezionato del testo
  • di stabilità durante l’uscita da iCloud in Impostazioni > Password e account
  • che poteva causare l’oscuramento dello schermo durante l’interazione con il blocco schermo
  • per cui la digitazione multilingue poteva smettere di funzionare

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome