Tre studi medici in collaborazione con istituti accademici e di ricerca per studiare l’udito, la salute delle donne e la correlazione fra cuore e movimento. Gli studi saranno disponibili sulla nuova app Research con i partecipanti che contribuiranno a potenziali scoperte mediche e a creare la prossima generazione di prodotti per la salute. L’app Research sarà disponibile come download gratuito sull’App Store nel corso dell’anno.

I tre nuovi studi Apple

In prima battuta si segnalare lo studio Apple sulla salute delle donne (Women’s Health Study) in collaborazione con la Harvard T.H. Chan School of Public Health e il NIH’s National Institute of Environmental Health Sciences (NIEHS) sui cicli mestruali e sulle condizioni ginecologiche. Comprende lo screening e la valutazione del rischio di condizioni come la sindrome dell’ovaio policistico. l’infertilità, l’osteoporosi, la gravidanza e la transizione alla menopausa. Ecco quini quello sull’udito (Hearing Study) insieme all’Università del Michigan.

Apple Hearing Health Study raccoglie dati per capire come l’esposizione quotidiana al suono possa avere un impatto sull’udito. I dati saranno anche condivisi con l’Organizzazione mondiale della sanità come contributo alla iniziativa Make Listening.

Ecco infine lo studio sul cuore e sul movimento (Heart and Movement Study). Apple sta collaborando con il Brigham and Women’s Hospital e l’American Heart Association per una ricerca sulla correlazione fra la frequenza cardiaca e i segnali di mobilità, come l’andatura e i piani di scale saliti, e i ricoveri, le cadute, la salute cardiaca e la qualità della vita al fine di promuovere un movimento salutare e una migliore salute cardiovascolare.

Il sostegno della società di Cupertino alla comunità della ricerca medica è iniziato con l’introduzione di ResearchKit e CareKit, che hanno aumentato la velocità e la portata con cui viene studiata e fornita l’assistenza sanitaria. Apple ha utilizzato ResearchKit per creare l’Apple Heart Study che ha mostrato l’impatto che studi virtuali su vasta scala possono avere sulla ricerca medica esaminando la fibrillazione atriale per convalidare la funzione di notifica del ritmo irregolare su Apple Watch.

Come spiegato da Jeff Williams, Chief Operating Officer di Apple, con l’Apple Heart Study, la società di Cupertino ha capito di poter avere un impatto positivo sulla ricerca medica in modi che aiutano i pazienti di oggi ma che sono anche in grado di lasciare contributi e andranno a beneficio delle generazioni future.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome