Continuano a moltiplicarsi le novità Apple di fine anno sul fronte aggiornamento software. A distanza di pochi giorni dal precedente rilascio di update, ecco che i laboratori di Cupertino mettono a disposizione le versioni finali di iOS 13.1.3 e iPadOS 13.1.3 per la correzione di errori e la risoluzione di bug e problemi. Ed è proprio la tempestività del rilascio a lasciare immaginare l’urgenza di questa operazione.

iOS 13.1.3, i problemi risolti

L’aggiornamento iOS 13.1.3 sviluppato dalla società di Cupertino è stato pensato per la correzione di problemi individuati con le precedenti esperienze con gli update di sistema operativo, prima ancora che per introdurre nuovi servizi. Ecco allora che iOS 13.1.3 mette a posto alcuni bug, come quello relativi

  • al problema per cui i dati dell’app Salute potevano non venire visualizzati correttamente, in seguito al passaggio all’ora legale
  • al problema che poteva impedire il download delle registrazioni di Memo Vocali in seguito al ripristino da un backup di iCloud
  • al problema che poteva impedire il download delle app quando veniva effettuato il ripristino da un backup di iCloud
  • al problema che poteva impedire a un dispositivo di suonare o vibrare con una chiamata in entrata
  • al problema riguardante le prestazioni all’avvio delle app che utilizzano Game Center
  • al problema che poteva impedire la ricezione delle notifiche su Apple Watch
  • al problema che impediva di aprire gli inviti alle riunioni nell’app Mail
  • al problema per cui il Bluetooth poteva disconnettersi su alcuni veicoli
  • al problema che poteva impedire l’abbinamento di Apple Watch

La compatibilità, oltre che per iPhone 11, iPhone 11 Pro, iPhone 11 Pro Max, anche iPhone XS, iPhone XS Max, iPhone XR, iPhone X, iPhone 8, iPhone 8 Plus, iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 6S, iPhone 6s Plus, iPhone SE, iPod touch di settima generazione.

iPadOS, i problemi risolti

Il nuovo sistema operativo per iPad è stato sviluppato sulla base di iOS, iPadOS presenta nuove capacità e funzionalità specifiche che si adattano allo schermo più grande del tablet. E tra le novità che questo update porta con sé ci sono la correzione del problema

  • che poteva impedire il download delle registrazioni di Memo Vocali in seguito al ripristino da un backup di iCloud
  • che poteva impedire il download delle app quando veniva effettuato il ripristino da un backup di iCloud
  • riguardante le prestazioni all’avvio delle app che utilizzano Game Center
  • che impediva di aprire gli inviti alle riunioni nell’app Mail

1 commento

  1. E per i casini fatti sui Mac? Io nel mio MacBook Pro Retina, del 14. Quello già sottile a parte le app sparite. Foto, iCloud, la musica, io ho perso più di 400 si 400 gb e continua a scendere, hard disk del Pc ne ha persi un centinaio, quello esterno da 1 Tb. Ne ha persi più di 300 gb. Tenete presente che controllo e segno sempre quando vedo se ci sono aggiornamenti la videata della memoria, prima di passare a sto’ schifo di Catalina che è pure brutta come isola a Los Angeles. Mojave era perfetto, dicevo prima del maledetto dito, ed ero stato avvisato dei problemi. Avevo 200 gb forse 5+ o 5-, nel hard disk esterno c’erano 950 gb forse di più.. dove sono. Apple ha telefonato una volta la solita coreano o cinese, non ha fatto un ca.. aveva solo bisogno di chiudere ed andare a fare pipì, ti richiamiamo, mando Mail di tutto. Niente, intanto il Pc è fermo lì, e la cinesica o asiatica mi ha detto che il mio MacBook Pro Retina e già Vintage. Ma razza di str… se avete detto che dal 2012 tutti potevano fare il passaggio, adesso mi dite che è Vintage… con quella pronuncia.. e gli dicevo guarda che i gb stanno scendendo a vista d’occhio in tutte le 2 memorie. Ma non capisco.., ma se non capisci, anche se sei un ingegnere informatico, torna a raccogliere riso, Conti i chicchi e sei sempre nel tuo settore più o meno…. ecco Apple. 1 settimana prima l’iPhone 6Plus è andato in blocco, ho trovato una persona competente e gentile ed è stata un ora forse 2 per risolvere questa in 15 minuti gli scappava la pipì e mi ha chiuso il telefono o a fatto finta che la linea cadesse. Adesso mi chiedo dal iPhone 3GS, maledetto il giorno che l’ho venduto per il peggiore il 4 dopo una settimana già in riparazioni. Per 6 mesi…. ma vale la pena adesso comprare APPLE era fatto per i designer o i fotografi cose che faccio. Ma gli HP DANNO 10 a zero, io ho solo portatile ho un HP, Pavilion dv7 credo a più di 10 anni fa 19” ed ha l’impronta digitale per entrare, poi con tutte ste App. Ditemi voi!!! Buona sera, More.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome