Dopo tre update correttivi (iOS 11.0.1, iOS 11.0.2 e iOS 11.0.3) e un nuovo software (iOS 11.2) è già in fase di sviluppo, Apple rilascia il più corposo aggiornamento di sistema operativo iOS 11.1 per iPhone, iPad e iPod touch. Il pacchetto di novità introdotto è particolarmente interessante, così come i problemi risolti. La compatibilità, oltre che per i nuovi iPhone X, iPhone 8 e iPhone 8 Plus, è assicurata per iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 6S, iPhone 6 Plus, iPhone 6, iPhone 5S, iPhone SE, iPad Pro da 12,9 pollici di prima e seconda generazione, iPad Pro da 10,5 pollici, iPad Pro da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad (2017), iPad 4, iPad mini 4, iPad mini 3.

iOS 11.1: quali novità

L’aggiornamento di sistema operativo iOS 11.1, delle dimensioni di oltre 300 MB e comunque variabili in base al dispositivo coinvolto dall’upgrade, porta con sé una nuova collezione di emoji che include animali, creature di fantasia, vestiario, faccine espressive e personaggi di entrambi i sessi. Il software ripristina l’opzione per accedere allo switcher applicazioni premendo il bordo dello schermo con 3D Touch. Ancora ferme al palo le operazioni del jailbreak iOS 11 e dei successi aggiornamenti, tra cui il nuovo iOS 11.1.

iOS 11.1: problemi risolti

Come da tradizione, anche questo software interviene in maniera significativa nella correzione di bug ed errori, tra cui quello per cui le notifiche di Mail eliminate potevano venire nuovamente visualizzate nel blocco schermo. Risolto il problema riscontrato con alcuni accessori GPS di terze parti per cui i dati relativi alla posizione potevano non essere accurati e quello per cui le impostazioni relative alle notifiche del battito cardiaco potevano essere visualizzate sull’app Watch di prima generazione. Semaforo verde anche per la correzione del bug che impediva di spostare dati tra le diverse app gestite a livello aziendale e quello per cui le icone delle app potevano non venire visualizzate nelle notifiche.

Per quanto riguarda il comparto fotografico, sono quattro i settori di intervento di iOS 11.1 ovvero la risoluzione dei problemi per cui

  1. alcune foto potevano risultare sfocate;
  2. gli effetti Live Photo potevano venire riprodotti lentamente;
  3. alcune foto nell’album Persone potevano non venire mostrate in seguito al ripristino da un backup di iCloud;
  4. le prestazioni peggioravano scorrendo le diverse istantanee schermo.

La ricezione della notifica della disponibilità dell’iOS 11.1 è automatica e contemporanea per tutti i dispositivi della mela morsicata per cui è previsto il supporto, ma per accelerare i tempi e verificare manualmente la presenza dell’upgrade dal proprio iPhone o iPad, è possibile seguire il percorso Impostazioni Generali -> Aggiornamento Software -> Scarica e Installa oppure collegare il device a un Mac o a un PC via iTunes.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 4 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome