Mentre si resta in attesa della denominazione ufficiale del nuovo sistema operativo di Google per smartphone e tablet, provvisoriamente chiamato Android O (Android 8), secondo la denominazione progressiva, prosegue la distribuzione dell’attuale aggiornamento Android 7.1.1 Nougat. I device più recenti a essere coinvolti sono Sony Xperia Z5, Sony Xperia Z5 Premium, Sony Xperia Z5 Compact, Sony Xperia Z4 e Sony Xperia Z3+ da una parte, Asus ZenFone 3 Max dall’altra. Ma è naturale che l’attenzione è per il nuovo Android 8 O, tuttora in fase di developer preview. I nuovi tasselli nel mosaico Android, in attesa dell’avvio della rollout del sistema operativo ovvero della conoscenza dei tempi di uscita, sono a cura dei produttori che stanno rendendo note le liste dei cellulari compatibili con la nuova release.

Anche questa volta la priorità è stata assegnata ai dispositivi a firma Google ovvero i due Pixel e i vari Nexus 5X, Nexus 6P, Pixel, Pixel XL, Pixel C, Nexus Player, per i quali sono già disponibili le prime developer preview. Come anticipato da SamMobile, semaforo sicuramente verde per Samsung Galaxy S8, Samsung Galaxy S8+, Samsung Galaxy Note 8, Samsung Galaxy S7, Samsung Galaxy S7 Edge, Samsung Galaxy S7 Active, Samsung Galaxy A7 (2017), Samsung Galaxy A5 (2017), Samsung Galaxy A3 (2017), Samsung Galaxy J7 (2017), Samsung Galaxy J5 (2017), Samsung Galaxy Note FE, Samsung Galaxy Tab S3, Samsung Galaxy C9 Pro, Samsung Galaxy C7 Pro, Samsung Galaxy J7 Prime.

Capitolo tempi di uscita, la prima ondata di aggiornamenti Android O è prevista già entro la fine dell’anno. Sembra che Samsung abbia intenzione di procedere un po’ più velocemente rispetto a quanto seguito con Android Nougat. E la stessa Google, avendo rilasciato con molto anticipo le release di prova, sembra intenzionata a seguire questa stessa linea. Più precisamente, il primo lotto di update è attesa nel quarto trimestre del 2017, tra ottobre e dicembre. Quando disponibile anche in Italia, sui device coinvolti arriverà una notifica, ma seguendo il percorso Impostazioni -> Info sul telefono -> Aggiornamenti sistema, è comunque possibile verificare la disponibilità di eventuali upgrade di sistema operativo sul proprio dispositivo.

Per ora Android 8 o Android O è liberamente scaricabile via factory image dall’apposita pagina allestita dalla società di Mountain View, ma gli iscritti al programma Android Beta possono effettuare il download via OTA (Over-the-Air) direttamente dal proprio device compatibile. In casa Huawei, porte aperte ai nuovi Huawei P10, Huawei P10 Lite e Huawei P10 Plus, oltre a quelli sui cui già Android 7 Nougat ovvero Huawei P9, Huawei P9 Plus, Huawei P9 Lite, Huawei P8, Huawei P8 Lite, Huawei Mate 8, Huawei P8 Max, Huawei Mate S2. Conferme anche per LG G6, LG G5, LG G5 SE, LG G4, LG V10, LG G Flex 2, LG X Screen, LG X Power, LG X Cam, LG K10, LG K8.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome