Prosegue la distribuzione di Android Nougat e coinvolge un numero sempre maggiore di terminali a firma Huawei, LG, Sony Xperia, HTC e Samsung Galaxy. A certificarlo sono i numeri, secondo cui nel giro di due mesi, è stato raggiunto il 2% di device in più con Android 7.0, Android 7.1 e aggiornamenti minori. Più esattamente, l’11,5% dei dispositivi compatibili, tra cellulari e tablet, girano adesso con l’attuale major release. Sono numeri che fotografano la frammentazione che continua a caratterizzare il mondo del software del robottino verde, tenendo presente come l’aggiornamento più diffuso sia il precedente Android 6 Marshmallow, presente su quasi un terzo dei device, esattamente il 31,8% che circola nel mondo. Quote man mano inferiori per i vari KitKat e Jelly Bean e percentuali residuali per le release Ice Cream Sandwich e Gingerbread.

Il tutto mentre prosegue lo sviluppo di Android 8 O, ancora privo di una denominazione finale. Adesso in fase di developer preview, quella che precede la beta vera e propria, la priorità è stata assegnata ai dispositivi a firma Google ovvero i due Pixel e i vari Nexus 5X, Nexus 6P, Pixel, Pixel XL, Pixel C, Nexus Player. Liberamente scaricabile via factory image dall’apposita pagina allestita dalla società di Mountain View, gli iscritti al programma Android Beta possono effettuare il download via OTA (Over-the-Air) direttamente dal proprio device compatibile. La prima ondata di aggiornamenti della versione finale del nuovo sistema operativo è invece attesa nel quarto trimestre del 2017, tra ottobre e dicembre.

Quando disponibile anche in Italia, sui device coinvolti arriverà una notifica, ma seguendo il percorso Impostazioni -> Info sul telefono -> Aggiornamenti sistema, è comunque possibile verificare la disponibilità di eventuali upgrade di sistema operativo sul proprio dispositivo. Come anticipato da SamMobile, semaforo sicuramente verde per Samsung Galaxy S8, Samsung Galaxy S8+, Samsung Galaxy Note 8, Samsung Galaxy S7, Samsung Galaxy S7 Edge, Samsung Galaxy S7 Active, Samsung Galaxy A7 (2017), Samsung Galaxy A5 (2017), Samsung Galaxy A3 (2017), Samsung Galaxy J7 (2017), Samsung Galaxy J5 (2017), Samsung Galaxy Note FE, Samsung Galaxy Tab S3, Samsung Galaxy C9 Pro, Samsung Galaxy C7 Pro, Samsung Galaxy J7 Prime.

In casa Huawei, porte aperte ai nuovi Huawei P10, Huawei P10 Lite e Huawei P10 Plus, oltre a quelli sui cui già Android 7 Nougat ovvero Huawei P9, Huawei P9 Plus, Huawei P9 Lite, Huawei P8, Huawei P8 Lite, Huawei Mate 8, Huawei P8 Max, Huawei Mate S2. Conferme anche per LG G6, LG G5, LG G5 SE, LG G4, LG V10, LG G Flex 2, LG X Screen, LG X Power, LG X Cam, LG K10, LG K8.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome