Playstation Now

PlayStation Now è un servizio di cloud gaming accessibile tramite le piattaforme PlayStation e su PC. Funziona come una piattaforma di streaming, simile a Netflix o Amazon Prime Video, ma dedicato ai videogiochi. Ecco una panoramica aggiornata su come funziona.

Playstation Now spiegato: funzionalità e vantaggi del servizio

PlayStation Now offre un vasto catalogo di giochi, con oltre 700 titoli che spaziano da giochi per PS2, PS3 e PS4, accessibili attraverso l’app PS Now disponibile su PlayStation 4, PlayStation 5 e PC. Questo servizio permette di giocare in streaming grazie alla tecnologia cloud, utilizzando i server remoti di Sony per eseguire i giochi e trasmetterli direttamente sullo schermo dell’utente.

I comandi del controller e le azioni dei giocatori vengono comunicati in tempo reale ai server, garantendo un’esperienza di gioco fluida con una latenza minima. La tecnologia alla base di PS Now si basa sull’acquisizione di Gakai e sull’integrazione di elementi di piattaforme come OnLive.

Oltre allo streaming, PS Now consente anche di scaricare e installare giochi per PS4 sulla console, offrendo un’esperienza di gioco locale senza problemi di latenza. I titoli scaricati rimangono disponibili durante l’abbonamento attivo e presentano una qualità grafica ottimizzata. Questo approccio ibrido combina i vantaggi del cloud gaming con quelli del gioco tradizionale su console, offrendo flessibilità agli utenti.

PlayStation Now richiede una connessione a banda larga stabile con una velocità minima di 5 Mbps. Sony raccomanda l’uso di una connessione cablata per garantire una maggiore stabilità. Oggi il servizio è limitato a PlayStation 4, PlayStation 5 e PC, senza piani per espanderlo a ulteriori dispositivi. Il catalogo di giochi include titoli popolari come God of War, Grand Theft Auto 5, Infamous Second Son e Uncharted 4: A Thief’s End. Xbox offre un servizio di cloud gaming simile, incluso nell’abbonamento Xbox Game Pass Ultimate.

I contenuti in streaming su PlayStation Now sono visualizzabili a una risoluzione di 1080p o 720p, a seconda della regione e del titolo specifico. Questa distinzione di risoluzione potrebbe non influenzare significativamente i giochi per PS2 e PS3, ma potrebbe ridurre la nitidezza delle immagini per i titoli PS4. Alcuni utenti hanno segnalato leggeri problemi di lag e latenza, soprattutto nei giochi più veloci e intensi. La latenza, ovvero il tempo tra l’input del giocatore e la risposta sullo schermo, può variare a seconda della connessione internet.

Nel 2024, PlayStation Now è stato integrato nel piano PlayStation Plus Premium. Questo nuovo schema di abbonamento include tutti i vantaggi di PlayStation Plus, oltre a un catalogo di giochi scaricabili per PS4 e PS5, versioni di prova limitate nel tempo e l’accesso in streaming a titoli per PS1, PS2, PS3, PSP e PS4. I costi di PlayStation Plus Premium sono di 16,99 euro al mese, 49,99 euro ogni tre mesi o 119,99 euro all’anno. Gli abbonamenti esistenti di PlayStation Now sono stati convertiti automaticamente in abbonamenti PS Plus Premium, garantendo la continuità dei servizi per gli utenti.

Articolo precedenteIl ruolo dei green bond nelle strategie delle big tech
Prossimo articoloStampante 3D economica, tecnologia sempre più diffusa

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome