Netflix
Netflix

Dal 22 ottobre il servizio di streaming Netflix è approdato in Italia e la vera sfida sarà quella di superare lo scoglio culturale di chi ancora non vive in modo del tutto naturale la visione di programmi TV tramite internet. Netflix, tuttavia, non trova un mercato completamente vergine, in quanto altri servizi analoghi sono già disponibili in Italia da tempo, basta pensare a Infinity e a Sky Online, oltre che soluzioni tecnicamente analoghe come Chili TV, Wuaki, Google Play, iTunes.

Come si fa dunque a usufruire dei contenuti in streaming di Netflix anche sul televisore di casa? Innanzitutto servirà dotarsi di un televisore “smart” abilitato o, in alternativa, di uno dei numerosi set-top-box e device compatibili e di una connessione a internet. Per quanto riguarda le smart TV è possibile scegliere fra numerosi modelli di LG, Panasonic, Philips, Samsung, Sharp, Toshiba, Sony e HiSense. Sul sito ufficiale di Netflix è possibile verificare se il televisore in proprio possesso sia predisposto alla fruizione diretta dei contenuti.

Le alternative alle smart TV non mancano: Netflix è infatti disponibile per le console PlayStation 3 e 4, Xbox 360, Xbox One e Wii U di Nintendo, sarà sufficiente scaricare l’applicazione ufficiale dai relativi store. Inoltre sul mercato è presente una nutrita schiera di set-top-box e dongle HDMI utili per portare lo streaming sul grande schermo del salotto. I più famosi e diffusi sono Apple TV e Google Chromecast, ma anche alcuni lettori DVD e Blue Ray prodotti da Panasonic, Samsung, Sony, Toshiba, LG. Infine, in via ufficiale Netflix supporta TimVision di Telecom Italia.

In merito alla connessione a internet, è consigliabile dotarsi di una linea ad alta velocità per ottenere il massimo della fruizione e poter visualizzare i contenuti in HD.

Netflix è un servizio in abbonamento, è necessario quindi registrarsi sul sito e scegliere uno fra i tre abbinamenti disponibili, da 7,99 a 11,99 euro mensili a seconda del numero di dispositivi e della qualità di riproduzione. Per i nuovi iscritti i primi 30 giorni sono gratis ed è possibile recedere dal servizio in qualsiasi momento.

Articoli correlati:

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome