Si tratta di un accordo di collaborazione che vedere da una parte gli operatori telefonici Wind e 3 Italia (o meglio, Wind Tre, secondo l’attuale denominazione frutto della fusione) e dall’altra Netflix, il popolare servizio per vedere in streaming film e serie TV in italiano da PC, smartphone e tablet. Ebbene, la partnership fra le tre sigle punta a offrire ai propri clienti l’intrattenimento in streaming con programmi come Stranger Things, Tredici e, a breve, anche Glow, solo per citarne due. Questa intesa rappresenta una importante novità in linea con il claim del brand The Future You Want, che permetterà ai clienti 3 Italia di vedere serie acclamate dalla critica.

Più esattamente, l’offerta Casa 3 include Netflix per tre mesi, oltre al router Wi-Fi WebCube4 e a un dispositivo Google Chromecast, 30 GN di traffico web al costo di 15 euro al mese. A questo pacchetto viene aggiunto Night Free con cui navigare senza limiti gratis dalla mezzanotte sino alle 8 del mattino. L’alternativa è Casa 3 XL, che porta a 50 i GB di Internet e a 24,95 gli euro di costo.

Nuove città coperte con Tim con lo streaming di video in HD

Da parte dua Tim accelera con la banda ultralarga e lancia la connessione super-veloce fino a 200 megabit. L’iniziativa è il risultato degli investimenti e dell’upgrade tecnologico che Tim ha realizzato sulla propria rete in fibra ottica in tecnologia FTTCab (fiber to the cabinet), che in questo modo diventa ancora più performante: viene raddoppiata la velocità massima dei collegamenti resi disponibili a cittadini e imprese, che passa da 100 a 200 megabit in download e 20 in upload. I clienti Tim potranno disporre di una velocità di connessione che consentirà di migliorare ulteriormente l’esperienza di navigazione in rete e accedere più velocemente ad applicazioni e servizi.

Tra questi ci sono lo streaming di video in HD, praticare il gaming online multiplayer in alta qualità e disporre di contenuti multimediali anche contemporaneamente su smartphone, tablet e smart TV, oltre che caricare in tempi molto più rapidi foto, video e file di grandi dimensioni. L’operazione di upgrade tecnologico, che rappresenta un importante step evolutivo delle potenzialità offerte dall’architettura FTTCab, potrà essere richiesta in maniera gratuita da tutti i clienti che hanno già attiva un’offerta fibra fino a 100 Megabit e che sono attestati sugli armadi stradali già predisposti con la nuova tecnologia e-vdsl.

Al cliente verrà inviato un nuovo modem di ultima generazione che supporta la nuova velocità trasmissiva. Il lancio dei nuovi servizi in fibra ottica a 200 Megabit è infatti il risultato dev’impulso che Tim sta dando allo sviluppo della propria rete in fibra ottica su tutto il territorio nazionale, grazie agli importanti investimenti previsti per il triennio 2017-2019 che sono pari a circa 11 miliardi di euro in Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome