Scattano le novità per il bonus giovani riservato ai nuovi 18enni. Rispetto allo scorso anno, l’esecutivo ha deciso di allargare le opzioni di acquisto anche allo streaming ovvero ai prodotti digitali. I beneficiari che compiono 18 anni di età nel 2017, inclusi i cittadini extracomunitari residenti con permesso di soggiorno possono utilizzare la Carta elettronica di 500 euro (non ci sarà alcuna elargizione in contanti) anche per l’acquisto di musica registrata, corsi di musica, teatro e lingua straniera. Al pari della prima edizione, è sempre possibile acquistare biglietti per cinema e teatro, libri, ingressi a musei, mostri, gallerie, parchi naturali, aree archeologiche e per partecipare a eventi culturali, ma anche libri, in formato digitale o cartaceo, ebook e riviste. Attenzione alle tempistiche sulla base del nuovo calendario:

  • i nati nel 1998 che hanno compiuto 18 anni nel 2016 possono utilizzare il bonus entro la fine del 2017
  • i nati nel 1999 hanno tempo fino al 31 dicembre 2018

Come fare a ricevere il bonus con la 8app

Per ricevere il bonus giovani del valore di 500 euro, i ragazzi devono registrarsi per farsi assegnare una sorta di carta di identità virtuale. Tra gli identity provider (i canali che permettono di accedere all’identità digitale) ci sono Poste, Tim, Infocert, Aruba e Sielte. Il loro compito è di assegnare le credenziali per essere riconosciuti dallo Spid, il Sistema pubblico per la gestione dell’identità digitale ovvero la chiave digitale obbligatoria obbligatoria per tutti gli italiani come accesso alla pubblica amministrazione, e quindi per accedere al bonus giovani. Una volta ottenuto, i giovani possono accedere ai siti dedicati all’iniziativa come 18app.it o diciottapp.it.

Ma non è così semplice

In queste piattaforme web si trovano dunque i negozi virtuali, ma non sarà però ancora possibile spendere il buono. Occorre aspettare che i commercianti inseriscano le proprie proposte per il bonus. La scelta sarà limitata agli esercenti in lista che aderiscono all’iniziativa. Definite le offerte, i giovani possono effettuare gli acquisti online oppure generare il QR code o il bar code, da presentare al negozio al momento del ritiro dell’acquisto effettuato sull’app.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome