Se c’è un formato universalmente utilizzato è il Pdf, se non altro perché è quasi totalmente privo di problema di compatibilità. Questo speciale formato è universale e può essere aperto da tutti i PC e da una grande quantità di dispositivi portatili. Creare un Pdf non è difficile e la maggior parte dei software è in grado di esportare i suoi documenti in questo formato. Il problema si presenta quando gli interventi vanno svolti sui Pdf stessi: per modificarli, unirli, dividerli o convertirli occorrono programmi avanzati e spesso assai costosi. Tuttavia basta spulciare il web per andare alla ricerca di programmi multifunzionali, facili da usare e gratuiti.

Tra questi c’è SmallPdf, uno strumento capace di eseguire qualunque operazione sui Pdf, comprese le conversioni più complesse come quella da Pdf a Word, in pochi secondi, con risultati perfetti. Ciò che più sorprende è che SmallPdf non richiede l’installazione, poiché si tratta di un servizio online che funziona semplicemente tramite browser. Oltre a questo è gratuito nella sua forma base e completamente in italiano. E allora, come fare per trasformare e convertire i file Pdf in documenti Word. SmallPdf si trova al sito smallpdf.com/it. La pagina principale è organizzata in modo eccellente, con tutti gli strumenti a portata di mano in forma di icone che illustrano chiaramente la loro funzione.

Oltre a convertire i file più comuni nel formato Pdf, il servizio permette anche di operare in senso opposto, per esempio convertendo i Pdf in Word, un’operazione complessa e delicata. Tutti gli strumenti sono organizzati per funzionare in modo simile, trascinando i file da convertire o modificare nella finestra del programma. Possiamo importarli dal PC o da servizi cloud come Dropbox e Google Drive. La versione gratuita di SmallPdf non ha limiti particolari, ma il programma offre funzioni avanzate di modifica e conversione molto utili che si possono ottenere sottoscrivendo un abbonamento.

E da Word in Pdf?

Naturalmente è possibile anche il contrario ovvero passare da un file di testo al Pdf. Se su OpenOffice è presente il tasto deficato, pochi sanno che anche Microsoft Word permette di salvare un documento creato ed elaborato in formato Pdf. Tra le schede in alto, facciamo clic su File. Si apre una pagina che mostra a destra le proprietà del documento in elaborazione, a sinistra i comandi per la gestione dei file per caricarli, salvarli, esportarli, stamparli e altro ancora, e al centro le funzioni per proteggerlo e controllarlo. Per creare un file in Pdf, clicchiamo a sinistra su Esporta. La prima scelta offerta è la creazione di un documento Pdf/Xps. Se un file Pdf contiene molte immagini, può essere pesante. Al centro in basso è presente l’opzione Ottimizza per.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome