Per usare Windows 10 sia su PC e sia su notebook è indispensabile digitare la password di accesso al sistema operativo. Si tratta di una precauzione per la tutela della sicurezza e di quella dei dati personali. Tuttavia, possono esserci situazioni nelle quali l’uso della password diventa superfluo se non un po’ noioso. Il caso più tipico è quello in cui siamo i soli in casa a utilizzare il computer, magari sempre dallo stesso posto come a casa, e non sussiste il rischio oggettivo che qualcuno possa accedere al PC senza il proprio consenso. Se questo è il caso, eliminare la password di accesso è un’operazione semplice e veloce, sebbene non del tutto immediata, poiché non esiste un pannello di accesso rapido che permette agli utenti di fare tutto con un solo clic.

Diventa quindi necessario invece fare ricorso al menu Esegui e scrivere un comando. Tuttavia non ci sono ragioni per essere preoccupati perché l’operazione è semplice e non presenta controindicazioni ovvero non si corre alcun rischio di provocare danni al proprio PC. E allora, come fare per disattivare la password di accesso a Windows 10? Dal menu Start scrivere nella casella di ricerca la parola Esegui. Il menu che serve comparirà in cima ai risultati della ricerca ed è possibile avviarlo con un doppio clic. Adesso non occorre altro da fare che scrivere all’interno della casella, accanto alla voce Apri la parola netplwiz in lettere minuscole. Infine fare clic su Ok per avviare il menu.

Nella nuova finestra, selezionare al centro il nostro nome utente e quindi togliere la spunta alla voce Per utilizzare questo computer è necessario infine facciamo clic su Applica. Viene chiesto di inserire, per l’ultima volta, la password di accesso e confermarla. Dopo averla digitata fare clic su Ok e al riavvio successivo la password non sarà più attiva. Tra l’altro con il nuovo sistema operativo Windows 10, Microsoft ha aggiornato il prompt dei comandi aggiungendo alcune funzioni più evolute per renderne l’uso più semplice e più veloce. Le novità più interessanti sono la possibilità di copiare e incollare del testo con la classica combinazione di tasti CTRL + C e CTRL + V.

Inoltre il testo va a capo in automatica. Il nuovo prompt può essere usato con maggiore facilità rispetto al passato. Facendo clic con il tasto destro sull’icona del prompt ovvero sulla sua cornice, visualizziamo il menu contestuale da cui possiamo aprire il pannello delle Proprietà. Qui sono gestibili diverse opzioni e funzioni. Spesso le righe del testo del prompt sono tante ed è difficile trovare la stringa di testo che ci serve. Possiamo attivare la funzione di ricerca premendo i tasti CTRL + F così come eliminare la distinzione tra le lettere maiuscole e minuscole.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome