Cambiare il formato di un file è un’operazione più facile e comune di quello che possiamo pensare. Con la quantità di programmi, piattaforme e dispositivi oggi disponibili, non c’è niente di più probabile che imbatterci in un formato che non è compatibile con il nostro accessorio preferito. Un caso tipico è quello dei file audio, quando vogliamo usare una canzone come suoneria del cellulare, ma il device non è in grado di riconoscerne il formato. I programmi per convertire i file da un formato all’altro sono però numerosi e spesso anche gratuiti, il problema è che ne servirebbe uno per ogni tipologia di file, a meno che non si usano i convertitori online. Basta caricare il file, scegliere il formato di uscita e scaricarlo.

C’è Online Convert (www.online-convert.com) che può svolgere diversi tipi di conversione, ma è particolarmente attrezzato per l’audio, con il supporto a una quantità di formati diversi. Dobbiamo convertire da e verso il formato Pdf? Ecco Smallpdf (https://smallpdf.com/it): fa tutto e anche in fretta grazie a un’interfaccia intuitiva. Per la conversione dei video, anche quelli di YouTube, possiamo provare OnlineVideoConverter (www.onlinevideoconverter.com/it): è semplice e ha anche impostazioni extra. CoolUtils (www.coolutils.com/it) è un servizio che offre diversi tipi di convertitore per ogni esigenza, anche per le immagini.

Per esigenze miste: testi, immagini, video e altro, visitiamo la pagina www.freefileconvert.com. Il servizio supporta ben oltre 8.300 tipi di formato, compresi quelli compressi. Anche YouConvertIt (www.youconvertit.com) è un convertitore generico per diversi tipi di file. Integra persino una funzione per l’esportazione diretta sui social network. Zamzar (www.zamzar.com) riduce la conversione dei file a pochi passi essenziali. Perfetto per i meno esperti, il sito supporta anche gli Url e spedisce i file convertiti via posta elettronica. Con Fileminx (www.fileminx.com) possiamo convertire documenti, immagini, musica e video da e verso i formati più comuni. Poche opzioni e in velocità. I convertitori online sono comodi, ma il loro corredo di opzioni è generalmente abbastanza scarso.

Spesso si limitano alla conversione da un formato all’altro, magari con qualcuno che si spinge a fornire qualche funzione in più, ma certo non possono raggiungere il livello di completezza garantito da un software tradizionale, da installare nel computer e usare normalmente. Tanto per citare un caso, la conversione audio è una operazione che può diventare ben più complessa della semplice trasformazione di un file, per esempio, da Wma a Mp3. In questo senso si segnala Audacity (www.audacityteam.org). I convertitori online sono però preziosi quando si tratta di operare conversioni al volo poiché evitano l’installazione di decine di programmi diversi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome