Photocredit: softonic.it

Proseguono le nostre guide su come modificare le pagine iniziali dei principali browser attualmente in circolazione: dopo la guida per Google Chrome, oggi vogliamo spiegarvi come fare con Safari.

Safari è principalmente utilizzato su prodotti Apple, in quanto è il browser di default, come succede (o meglio, succedeva) su tutti i computer Windows, ma è possibile scaricarlo e installarlo tranquillamente su qualsiasi PC.

Come impostare pagina iniziale su Safari

La procedura per impostare la pagina iniziale su Safari per desktop è molto semplice: fate click sulla voce “Preferenze” presente nella barra in alto di Safari e, nella finestra che si aprirà, fate click sulla scheda “Generale” e immettete l’indirizzo che desiderate nel campo “Pagina iniziale”. A questo punto chiudete la finestra delle impostazioni e provate a richiamare la pagine iniziale: se verrà visualizzata quella da voi impostata, avrete fatto tutto correttamente.

Su Safari per iPad, invece, non è possibile impostarla, in quanto viene mostrata di default una schermata con i siti più visitati, ma è possibile salvare dei bookmark/collegamenti rapidi a specifiche pagine: per fare ciò, digitate l’indirizzo del sito/pagina che vi interessa e, facendo click sul pulsante raffigurato da un quadrato con una freccia verso l’alto (nel menù in basso), selezionate l’opzione “Aggiungi segnalibro”. A questo punto, assegnate un nome al collegamento e selezionate dal menu a tendina “Posizione” la voce “Preferiti”.

Se, invece, preferite creare un collegamento rapido direttamente nella Home (quella con tutte le app), seguite la medesima procedura descritta precedentemente, ma fate click su “Aggiungi a Home”.

Per la guida inerente a tutti gli altri browser, come Safari, Internet Explorer o Opera, vi rimando al nostro tutorial Come impostare Google come pagina iniziale.

 

Articoli correlati:

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome