In modo quasi silenzioso Apple ha annunciato un nuovo modello del suo tablet, chiamato semplice iPad, il nuovo iPad Mini 4 da 128 GB, una versione speciale di colore rosso dell’iPhone 7, l’aggiornamento di storage dell’iPhone SE economico e, tra le righe, l’uscita dell’update di sistema operativo iOS 10.3. Un concentrato di novità, a cui aggiungere i nuovi cinturini per Apple Watch, comunicato solo online attraverso il suo sito. Da dove si apprende che i nuovi prodotti saranno ordinabili da venerdì 24 marzo 2017 e disponibili anche in Italia dalla prossima settimana.

Il nuovo modello di iPad sostituisce l’iPad Air, lanciato sul mercato due anni fa. In dote porta con sé il chip A9, più potente rispetto al precedente A8X, un display Retina più luminoso e una batteria più durevole. Di contro c’è la maggiore pesantezza (469 grammi contro 437 grammi) associata a uno spessore leggermente superiore (7,5 millimetri contro 6,1 millimetri). I prezzi?

  1. iPad da 32 GB solo Wi-Fi a 409 euro
  2. iPad da 128 GB solo Wi-Fi a 509 euro
  3. iPad da 32 GB Wi-Fi + Cellular a 569 euro
  4. iPad da 128 GB Wi-Fi + Cellular a 669 euro

L’altra novità sul versante tablet è la proposizione dell’iPad Mini 4 da 128 GB Wi-Fi + Cellular a 639 euro. L’obiettivo di Apple, anche se non ha allestito alcun keynote, è di mantenere alta l’attenzione sul mercato dei tablet, senza escludersi il possibile lancio di una nuova versione di iPad Pro.

iphone 7 rosso 02In parallelo sono state presentate le edizioni speciali di iPhone 7 e iPhone 7 Plus di colore rosso per celebrare dieci anni di collaborazione fra Apple e Red ovvero il fondo per il contrasto all’Aids fondato da Bono e Bobby Shriver. I prezzi sono i seguenti:

  1. iPhone 7 RED da 128 GB a 909 euro
  2. iPhone 7 RED da 256 GB a 1.019 euro
  3. iPhone 7 Plus RED da 128 GB a 1.049 euro

iPhone 7 Plus RED da 128 GB a 1.159 euro

Upgrade in vista anche per iPhone SE, di cui sono stati raddoppiati i tagli di memoria ma è stato mantenuto lo stesso prezzo. Più precisamente per l’iPhone SE da 32 GB occorre un impegno di spesa da 509 euro, per la release da 128 GB servono 619 euro. L’azienda di Cupertino ha poi presentato Clips, una nuova app con cui creare video su iPhone e iPad da condivedere sulle piattaforme di social network. Sarà scaricabile da aprile 2017, in contemporanea con il rilascio dell’aggiornamento di sistema operativo iOS 10.3.

Il software sarà installabile su iPhone 7 e iPhone 7 Plus, iPhone 6S e iPhone 6S Plus, iPhone 6 e iPhone 6 Plus, iPhone SE, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, oltre che su iPad Pro da 12,9 pollici, iPad Pro da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad di quarta generazione, iPad mini 4, iPad mini 3, iPad mini 2, iPod touch di sesta generazione. La ricezione della notifica è automatica e coinvolgerà in contemporanea tutti i dispositivi per cui è previsto il supporto. In ogni caso, per verificare la presenza dell’upgrade direttamente dal proprio dispositivo, è possibile seguire il percorso Impostazioni Generali -> Aggiornamento Software -> Scarica e Installa dal proprio terminale oppure collegare il device a un Mac o a un PC via iTunes.

1 commento

  1. So che probabilmente sono una delle poche persone con questa idea, però penso che al più tardi dalla scomparsa di Steve Jobs sia gli iPod sia gli iPad purtroppo siano molto sopravvalutati. Per quanto mi riguarda come smartphone ho un P9 e dopo aver fatto un confronto con l’iPhone 6 di un amico posso dire che il mio telefono mi convince decisamente di più.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome