Elephone Mini
Elephone Mini

ELEPHONE MINI, LO SMARTPHONE CON SISTEMA OPERATIVO ANDROID PIU’ PICCOLO SUL MERCATO – La tendenza di mercato, per tutto il settore smartphone, è quello di creare dispositivi dal display sempre più grande. Dagli ibridi tra smartphone e tablet, come il phablet, al tablet vero e proprio che funziona anche da telefono, il successo dell’iPhone 6 Plus è chiaramente d’esempio. Un esempio di questa influenza è anche quello di Samsung, col suo nuovo Galaxy S6 Edge Plus. Pensare che, in questo scenario, possa essere lanciato uno smartphone piccolo, così tanto da essere lo smartphone Android più piccolo attualmente esistente, risulta quasi incredibile. Eppure è realtà: parliamo dell’Elephone Mini – il nome non è ancora definitivo. A bordo dell’Elephone Mini troviamo display da soli 2 pollici, un vero ritorno al passato, con risoluzione ancora da svelare, ma sicuramente non particolarmente alta.

Delle caratteristiche hardware purtroppo conosciamo ancora poco: la scheda tecnica non è stata diffusa, ma riporterà certamente caratteristiche di fascia bassa per mercati emergenti. Al momento siamo certi solo che sull’Elephone Mini si trovi una fotocamera posteriore priva di Flash LED, sistema operativo Android 4.4.2 e la scocca sarà solo in plastica rigida.

È possibile che sullo smartphone venga implementata la modalità “anziani”, così da semplificarne l’utilizzo anche per gli utenti più avanti con l’età tramite poche icone semplici da riconoscere. La data di uscita non è ancora nota, ma il telefono verrà indicativamente lanciato entro la fine di questo 2015 sui mercati emergenti. Non è chiaro se lo vedremo mai in Europa.

Interessante il dettaglio del prezzo di questo piccolo Elephone da soli 2 pollici: il prezzo stabilito è di 80 dollari, circa una settantina di euro, per un telefono dotato di funzioni piuttosto scarne ed essenziali. Probabilmente sarà di grande interesse per gli sportivi, come primo smartphone per i ragazzi giovani o al contrario per gli anziani poco avvezzi alla tecnologia. Attendiamo maggiori informazioni.

[Image courtesy of AH]

Articoli correlati:

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome