L’aspirapolvere Dyson Eye rileva particelle di sporco fino a 0.5 micron.
L’aspirapolvere Dyson Eye rileva particelle di sporco fino a 0.5 micron.

Anche l’aspirapolvere Dyson Eye è una novità IFA 2014. L’azienda inglese, infatti, ha presentato in occasione della Fiera internazionale dell’elettronica un robot che già aveva incantato il pubblico del Giappone a Tokyo che l’ha visto in anteprima circa 24 ore prima dell’audience di Berlino.

Le caratteristiche

L’aspirapolvere è dotato di videocamera panoramica a 360 gradi e sensori infrarossi, senza contare un motore con aspirazione ciclonica ad alta velocità. Benchè più spesso di 12 centimetri rispetto al normale, le prestazioni non ne sono affatto inficiate. Infatti, il robot è in grado di individuare e rimuovere del tutto anche lo sporco più ostinato e particelle di sporcizia fino a 0,5 micron. La novità più importante riguarda la video camera posta nella parte superiore e gli infrarossi che riescono a mappare l’ambiente. In tal modo, il robot calibra e programma l’azione di pulizia evitando gli urti. Il sistema è stato progettato affinchè possa registrare e garantire una corretta copertura di tutta la superficie. Inoltre, non ha le ruote ma i cingoli che evitano al robot di inciampare in tappeti o dislivelli.

Un po’ di numeri sulle ricerche

Il robot aspirapolvere non è stato una passeggiata per l’azienda. Dyson Eye, infatti, è costato ben 16 anni di investimenti in ricerca e sviluppo per un totale di 35 milioni di euro, oltre ai 190 milioni di euro esclusivamente destinati al motore di aspirazione. Nel totale, la ricerca ha coinvolto più di duecento ingegneri.

Il paragone con i competitor

Durante la presentazione, Dyson è stato messo alla prova pulendo un piano colmo di farina con uno dei più importanti competitor sul mercato, come iRobot o Rowenta. La dimostrazione per la stampa è stata concepita per sbalordire il pubblico e mettere in risalto componenti e funzionamento del nuovo modello, che si conferma essere il leader della categoria da battere.

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=NS5fgZHg6Pk]