Samsung logo

L’eterna sfida tra i leader dell’informatica continua a pieno ritmo ed ora si sta per spostare su un altro fronte. Sul grande ring dell’informatica le due aziende Samsung e Apple si sfidano a colpi di tecnologia e innovazione. Il colosso coreano sta pensando di iniziare un programma di leasing negli Stati Uniti, molto simile a quello lanciato dal suo antagonista Apple negli scorsi giorni. Questo programma prevede la possibilità di cambiare il proprio smartphone ogni anno sostituendolo con l’ultimo uscito, dietro pagamento di una quota mensile. L’iniziativa lanciata da Apple prende il nome di iPhone Upgrade Program ed è partito già con gli ultimi modelli iPhone 6S e iPhone 6S Plus al prezzo di circa 32 dollari al mese.

Samsung Galaxy Upgrade Program

Samsung Galaxy S6 Edge PlusIl programma di leasing che Samsung sta pensando di lanciare avrà come oggetto i modelli della linea Galaxy. Gli utenti che scelgono di partecipare a questo progetto, potranno cambiare ogni anno il modello Galaxy precedente con l’ultimo uscito, dietro il pagamento di un canone mensile.

Secondo quanto riferito da Forbes, Samsung potrebbe partire con il suo programma tra la fine del 2015 e l’inizio del 2016, anche se non c’è ancora stata nessuna dichiarazione ufficiale dall’azienda coreana.

L’unica alternativa a questo tipo di programma sono i contratti biennali, in cui l’utente paga lo smartphone per due anni consecutivi ad un basso canone e al termine dei due anni il device rimane di sua proprietà. Il vantaggio assoluto che si ha scegliendo la strada del leasing è il fatto di avere ogni anno l’ultimo modello uscito.

Apparte queste poche informazioni, non si sa ancora molto del nuovo progetto Samsung e non si conoscono neanche le tariffe che l’azienda ha intenzione di applicare.

Articoli correlati:

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome