I dispositivi con iOS 13 e in particolare le Apple TV equipaggiate con il nuovo sistema operativo tvOS 13 possono adesso connettersi ai controller Sony DualShock 4 per PlayStation 4 e al Microsoft controller wireless con Bluetooth di Xbox. Il piccolo dispositivo da salotto può così trasformarsi in una console. La società di Cupertino ha quindi creato una nuova schermata Home per esplorare.

Le app possono mostrare i video di anteprima in full-screen sulla schermata Home, permettendo di scoprire rapidamente nuovi film, serie TV, musica e giochi. Apple ha anche introdotto il supporto multiutente che ricorda i profili di Netflix, così ognuno vedrà i propri contenuti preferiti e appropriati. Chi è iscritto al servizio Apple Musica potrà seguire sullo schermo i testi delle canzoni sincronizzati con la musica.

E c’è anche Apple TV+

Arriva Apple TV+ in Italia sull’app Apple TV. Per sapere quanto costa ci sono due strade: 4,99 euro al mese oppure gratis se si affianca l’acquisto di un nuovo device con il logo della mela morsicata o un abbonamento Apple Music per studenti. Tra le serie originali in arrivo ci sono Servant, Truth Be Told e Little America, tra i film Hala e The Banker. Per abbonarsi basta usare l’app Apple TV o o acquistare il servizio che prevede 7 di prova gratuita. Chi ha acquisto (o acquisterà) un nuovo iPhone, iPad, Apple TV, iPod touch o Mac dal 10 settembre riceverò un anno di abbonamento gratis a Apple TV+

Gli abbonati possono guardare i contenuti inediti di Apple TV+ sia online sia offline, on demand e senza pubblicità, sull’app Apple TV, preinstallata su iPhone, iPad, Apple TV e iPod touch; a breve, sarà disponibile sui Mac con macOS Catalina. L’app Apple TV è disponibile su alcune smart TV Samsung, e in futuro arriverà anche sulle piattaforme Amazon Fire TV, LG, Roku, Sony e Vizio. Gli utenti iscriversi e guardare Apple TV+ anche dal sito tv.apple.com.

Sono quindi disponibili i trailer e viene data l’opzione di aggiungere le serie di Apple TV+ alla sezione In coda dell’app Apple TV per ricevere la notifica non appena sono caricati i primi episodi. Al momento del lancio, la maggior parte delle serie di Apple TV+ debutta con tre episodi, che escono nell’arco di tre settimane, mentre per altre serie è disponibile subito l’intera stagione.

Gli spettatori possono vedere le produzioni originali Apple TV+, sottotitolate o doppiate in quasi 40 lingue, inclusi i sottotitoli per non udenti o i sottotitoli. Le serie e i film Apple TV+ sono disponibili anche con descrizioni audio in otto lingue.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome