Già disponibile per il download l’aggiornamento di sistema operativo watchOS 5.1.2 per per Apple Watch che porta con sé l’attesa app Ecg. Si tratta del software capace di indicare se il ritmo cardiaco mostra segni di fibrillazione atriale ovvero se è irregolare o sinusale. In buona sostanza lo smartwatch è adesso in grado di generare un Ecg simile a quello di un elettrocardiogramma. I dati sono quindi salvati nell’app Salute sull’iPhone associato all’Apple Watch. Le notifiche del ritmo cardiaco irregolare sono comunque disponibili su tutti i modelli del device per il polso, anche per la prima generazione mentre per la condivisione è necessario un iPhone 5S o successivo equipaggiato con il nuovo update iOS 12.1.1.

Elettrocardiogramma su Apple Watch, come funziona

I nuovi Watch rilevano in maniera più dettagliata il battito cardiaco con un nuovo sensore che fa l’elettrocardiogramma e diventa un pdf da inviare al medico in tempo reale. Segnala fibrillazioni atriali ovvero un battito irregolare che può aumentare il rischio di infarto, arresto cardiaco e altre anomalie. Gli utenti devono toccare la Digital Crown e dopo 30 secondi ricevono una valutazione del ritmo cardiaco. Disponibile negli Stati Uniti, per l’Europa e l’Italia occorrono ancora alcuni passaggi burocratici prima del via libera. Apple Watch è disponibile in due misure, da 40 mm e da 44 mm. L’altoparlante più potente del 50% è ideale per fare telefonate, interagire con Siri e usare la funzione Walkie-Talkie.

Il microfono è stato spostato in una nuova posizione in modo da ridurre l’eco e da ottimizzare la qualità audio. Il dispositivo include il chip S4 di nuova generazione con un processore dual core a 64 bit personalizzato, che è fino a 2 volte più veloce. La batteria della nuova generazione dello smartwatch della società di Cupertino dura tutto il giorno. La parte posteriore di Apple Watch Series 4 è in ceramica nera e cristallo di zaffiro. Si tratta di materiali che – assicura il produttore – permettono alle onde radio di attraversare più facilmente la parte anteriore e posteriore della cassa, migliorando la connettività cellulare.

La Digital Crown include il feedback aptico che offre una reattività migliore e più fisica emettendo dei colpetti in successione. L’interfaccia utente è stata ottimizzata in funzione del display più ampio: le icone delle app e i font sono più grandi e facili da leggere, mentre le complicazioni sono diventate più precise e più informative. I nuovi quadranti sfruttano i vantaggi dell’ampio display dei modelli Series 4. Il quadrante Infograph è completamente configurabile, mentre quello Breathe si anima al ritmo del respiro. Alcuni tipi, fra cui Vapor, Liquid Metal, Fire e Water, si animano creando effetti originali in corrispondenza dei bordi arrotondati della cassa.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome