Larry Page (wikipedia)
Larry Page (wikipedia)

E’ il 15 settembre del 1997 quando Larry Page incontra, durante un corso di orientamento a Stanford, Sergey Brin dando vita a Google, uno dei più popolari motori di ricerca del mondo, da cui  il 14 settembre 1998, nasce la società omonima. Un destino segnato quello che lega Page al mondo dell’informatica: suo padre insegnava, infatti, questa materia all’università del Michigan, mentre la madre, anche lei specializzata nella stessa disciplina, insegnava programmazione. Il ragazzo si iscrive nella stessa università del padre e consegue la laurea in ingegneria informatica nel 1995 riuscendo anche a farsi eleggere presidente dell’associazione dei migliori ingegneri informatici nella sezione del Michigan.

Ma l’anno cruciale per la carriera di Page è il 1997, durante il quale, grazie alla collaborazione di Sergey Brin, il giovane ingegnere inizia a sviluppare la convinzione che una ricerca in grado di sfruttare l’analisi matematica delle relazioni tra siti web possa offrire dei vantaggi in termini di efficacia. In particolare il principio adottato dai due informatici è quello secondo cui le pagine citate con un numero più alto di link devono sorpassare gerarchicamente le altre. Nasce così “Google”, uno dei motori di ricerca attualmente più utilizzati in tutto il mondo che ha portato il suo creatore a possedere un patrimonio stimato nel 2013 intorno ai 23 miliardi di dollari.

Dulcis in fundo una curiosità: il nome del motore di ricerca prende in origine ispirazione dal termine Googol,coniato dal nipote del matematico statunitense Edward Kasner nel 1938 per indicare un numero formato dalla cifra 1 seguito da 100 zeri. I due fondatori, però, al momento della registrazione, non erano sicuri su come si dovesse scrivere e optarono per Google. Quando la loro collega di Standford li avvertì era troppo tardi e così oggi questo termine è diventato popolare in tutto il mondo andando ad indicare la ricerca web per antonomasia. 

 

By Marcin Mycielski