Le attenzioni del mondo hi-tech sono tutte puntate su Las Vegas dove è in corso il CES 2020. Le principali aziende del settore (ma non tutte, come testimoniato dall’assenza di Apple) scelgono questo palcoscenico per mettere in mostra le proprie innovazioni. Ecco che Google ha riveleato le novità relative al suo assistente digital, tra cui nuovi controlli sulla privacy, la capacità di leggere testi lunghi ad alta voce come gli articoli e nuove capacità di automazione domestica.

Roku ha debuttato con nuove funzionalità per supportare soundbar di terze parti. In buona sostanza, i possesso di Roku TV possono controllare le proprie soundbar tramite il telecomando di Roku.

Le novità al CES 2020

Al CES 2020 è stato svelato che la prossima versione di Bluetooth offrirà un supporto migliore per la condivisione dell’audio, gli apparecchi acustici e una migliore qualità del suono. LG ha svelato la TV OLED da attacca al muro come un quadro. Viene in mente il The Frame di Samsung, uno dei prodotti più innovativi nel mondo delle TV negli ultimi anni. L’idea è che anche da spenta la TV possa essere un quadro.

Il taglio da 43 pollici non è enorme ma c’è sempre tanta tecnologia a bordo. Va da sé che, oltre a fare da opera d’arte, è utile per vedere i programmi televisivi. A proposito di Samsung, al CES 2020 ha sfoggiato una serie di televisori fantasiosi, tra cui un display QLED 8K senza quasi cornici, diversi display MicroLED che possono essere collegati per formare una TV più grande e il Sero, che significa verticale in coreano.

Lenovo ha fatto debuttare un laptop dotato di 5G alimentato da un chip Qualcomm che promette 24 ore di durata della batteria. Amazon ha annunciato un nuovo programma volto a integrare il proprio sistema operativo Fire TV in più televisori, soundbar e persino i sedili posteriori delle auto. HP ha annunciato un laptop con un tracker Tile integrato.

Withings, l’ex unità Nokia Health, ha uno smartwatch in grado di monitorare il cuore e controllare per l’apnea notturna, o almeno sarà in grado di farlo una volta ottenuto l’approvazione della FDA. Ma le le novità più sorprendenti della fiera hi-tech sono cinque:

  • Hyundai PAV. L’auto volante, che per ora è ancora un concept, è pensato per diventare una nuova modalità di trasporto urbano.
  • LG Harvester. È un elettrodomestico da incasso, simile a un frigorifero, per coltivare vegetali in casa in quello che sarà l’orto del futuro.
  • Oxicool. Il condizionatore che usa l’acqua corrente, senza gas refrigeranti né altri inquinanti: consuma il 40% in meno di elettricità.
  • Segway S-Pod. La poltrona elettrica mobile che può essere anche un veicolo in città: può raggiungere i 38 chilometri orari.
  • Townew. Il cestino dell’immondizia che chiude da solo il sacchetto quando è pieno evitando la fuoriuscita degli odori.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome