Appuntamento questa sera giovedì 14 settembre alle 21.15 con la prima puntata di X Factor 2017. Si tratta della fase di audizioni di lungo percorso che condurrà agli attesissimi live. La giuria è rinnovata per metà, con il ritorno di Mara Maionchi e il debutto di Levante, al fianco dei confermati Manuel Agnelli e Fedez, per una rappresentanza più ampia possibile di quello che è la musica italiana oggi. Le sei puntate che precedono i live veri e propri sono state registrate a Pesaro e Torino, saranno trasmesse su Sky Uno HD e il giorno dopo, in chiaro, su TV8. Sul fronte strettamente musicale, maggiore attenzione verrà dedicata ai brani inediti, che i concorrenti potranno svelare già dalla quinta puntata della fase live.

Come vedere in diretta streaming da smartphone, tablet e PC il primo appuntamento stagionale? Occorre fare riferimento alle soluzioni proposte dalla stessa emittente satellitare, e dunque innanzitutto la piattaforma web Now TV che non necessita di alcun contratto e né dell’installazione della parabola. Fruibile su PC, Mac, tablet, smartphone, smart TV, Xbox One e Xbox 360, PlayStation 4 e PlayStation 3, e via Now TV Box, attualmente è disponibile un periodo di prova gratis per 14 giorni del pacchetto intrattenimento che comprende anche X Factor 2017. A differenza di Now TV, l’app Sky Go è riservata solo agli abbonati che possono gratuitamente scaricarla e installarla. Il software consente tra l’altro di fruire di tutta la programmazione Sky e non solo di X Factor 2017.

X Factor 2017: novità e cosa cambia

La fase di selezione dei concorrenti, per gli autori di X Factor, è cominciata con il viaggio del van del programma che ha attraversato l’Italia da nord a sud, per poi approdare a Pesaro e Torino dove per la prima volta hanno fatto il loro ingresso in scena i nuovi giurati. Quella degli inediti è una particolarità tutta dell’edizione italiana di X Factor – hanno detto i responsabili del programma – e puntare tanto su questo aspetto è anche un rischio. Al timone, ma sempre dietro le quinte secondo una formula ben collaudata, c’è Alessandro Cattelan: «È la mia settima volta e quest’anno ci sono tanti cambiamenti che portano aria di novità. Sono concentrato su X Factor e anche se la testa ragiona anche su progetti futuri, di tutto si discuterà sempre con Sky».

Confermato, nel complesso del format, anche l’idea di Strafactor, lo show nello show che quest’anno andrà in onda già dalle puntate di selezione e vedrà alla guida Elio, assieme ad altri due nuovi giudici ancora da rivelare. Anche quest’anno ai casting hanno partecipato aspiranti nuovi talenti in arrivo da tutta Italia, ma anche da altri Paesi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome