Solo un’assenza, Tonelli, per il Napoli. Per il resto, il tecnico Maurizio Sarri ha convocato tutti per la trasferta in casa del Genoa. L’allenatore toscano deve solo scegliere la migliore formazione da schierare contro il Grifone, dal momento che alcuni titolari stanno accusando un piccolo calo di forma. Non è facile per rinunciare a chi gli ha fatto conquistare la vetta della classifica in questa stagione. Ma per evitare di arrivare troppo stanchi alla partita successiva un po’ di turnover diventa necessario. Ma è difficile fare a meno di Mertens come prima punta: senza Milik, non ci sono alternative. Anche Callejon dovrebbe essere al suo posto mentre chi potrebbe rischiare la panchina è Insigne.

L’affaticamento muscolare non è ancora recuperato del tutto e quindi potrebbe inizialmente lasciare il posto a Ounas. A centrocampo i cambi ci sono sempre stati. Stavolta al posto di Allan potrebbe esserci Rog e non Zielinski. Se c’è Hamsik a sinistra, il polacco a destra ha lo stesso ruolo e quindi viene a mancare il mediano vero e proprio. Diawara potrebbe tornare in cabina di regia come contro il Manchester City. La difesa è stata magistrale contro Roma e Inter e non ha subito alcun gol. Maksimovic potrebbe però sostituire Albiol. Maggio ha invece buone possibilità per giocare a destra al posto di Hysaj. A sinistra Ghoulam sembra intoccabile.

Genoa Napoli: come e dove vedere in streaming

Continuano a essere tanti i modi per vedere in streaming gratis gli appuntamenti con il campionato italiano, compreso Genoa Napoli. Tra i metodi che stanno prendendo piede ci sono quelli di YouTube e Facebook. Tuttavia di ufficiale e strutturato non c’è ancora nulla e vedere la gara in questo modo significa muoversi borderline. Basta fare un giro dalle 20.45 in poi e notare le tante pagine e i molti gruppi creati ad hoc per rendersi conto di un fenomeno molto diffuso. Per vedere Genoa Napoli in streaming occorre cercare altre strade, senza considerare Rojadirecta e quelle piattaforme web che propongono illegalmente modi alternativi e gratis per il live streaming gratis su cellulari, tablet e PC.

Tra le tendenze che stanno trovando spazio da alcuni mesi a questa parte c’è quella del collegamento sui siti delle emittenti non italiane che hanno regolarmente acquisito i diritti per la gestione delle immagini del campionato. La questione è comunque controversa, tenendo conto che non tutti propongono questa opportunità, anche in riferimento a Genoa Napoli. In ogni caso è possibile tentare con i Paesi Bulgaria con bTV Action, Costa Rica con Teletica, Estonia con TV6, Bosnia ed Erzegovina con BHRT e Televizija OBN, El Salvador con TCS, Belgio con Medialaan e RTL, Danimarca con MTG, Brasile con Rede Bandeirantes e Rede Globo, Colombia con RCN TV, Finlandia con Yle, Francia con D8, Bolivia con Bolivia TV, Cipro con CyBC, Birmania con MNTV, Croazia con HRT.

Senza dubbio sono percorribili le strade di Premium e Sky. La prima delle due consente di vedere gli appuntamenti con Juventus, Inter, Milan, Roma, Lazio, Napoli, Fiorentina e Genoa. Nel dettaglio lo streaming da PC e dispositivi mobile, inclusa Genoa Napoli, è possibile con il servizio Premium Play, accessibile dai soli abbonati. Sky propone invece lo streaming in due modi: l’app Sky Go, solo per abbonati, e la piattaforma web Now TV, per cui non occorre alcun abbonamento con l’emittente satellitare. Il costo di un singolo match è di 9,99 euro e attualmente è in vigore una promozione che consente di scoprire gratuitamente il servizio per 14 giorni, anche se non comprende gli impegni del campionato italiano.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome